menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"In due luoghi che offrono garanzie", l'Università della terza età pronta a ripartire

"Abbiamo trovato due sedi che offrono ogni garanzia per la salvaguardia della salute in questi tempi difficili: la Chiesa di Sant'Agostino e il Salone di Palazzo Ghini

"Dopo lunghe riflessioni e dopo aver consultato i numerosi Soci, l'Università della Terza Età ha reperito due sedi che offrono ogni garanzia per la salvaguardia della salute in questi tempi difficili: la Chiesa di Sant'Agostino e il Salone di Palazzo Ghini". A spiegarlo è il Presidente Daniele Vaienti.

"Solo 10 appuntamenti, nulla di paragonabile con l'incalzante ritmo degli ultimi anni e della tradizione UTE che è giunta al 33esimo anno. Solo 10, ma valgono le molte decine degli anni passati: a gran voce e praticamente all'unanimità ce lo hanno richiesto i nostri Soci, provati dal lungo isolamento, aggravato dall'età non più verde e da una solitudine spesso aggravata dall'isolamento. Dobbiamo loro anche delle risposte alle curiosità intellettuali e agli interessi che l'UTE ha certamente contribuito a sviluppare in questi anni.

"E' sottinteso - sottolinea il Presidente Ute - che ogni precauzione sarà utilizzata, con totale senso della responsabilità. Se nei prossimi giorni la situazione non cambierà, inizieremo venerdì 9 ottobre nell'ampia chiesa di Sant'Agostino, alle ore 15,30 precise, come da tradizione. Saranno con noi Monsignor Douglas Regattieri, Vescovo di Cesena-Sarsina e il professor Claudio Riva. Poi, se ci sarà concesso, continueremo come da programma fino al 18 dicembre".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento