Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cesenatico

In centinaia a Cesenatico, commozione e un lungo applauso per l'ultimo saluto a Mattia

Centinaia di persone hanno affollato il porto canale e la chiesa di San Giacomo, strapiena, è stata la cornice ai funerali del ragazzo

Foto Dalmo

Un lungo e caloroso applauso ha accolto la bara all'uscita dalla Chiesa di San Giacomo. Dolore e commozione, ma tanta compostezza a Cesenatico per l'ultimo sofferto saluto a Mattia Fiaschini, il 24enne morto in Australia, sulle Blue Mountains, durante un'escursione. Centinaia di persone hanno affollato Il porto canale e la chiesa di San Giacomo, strapiena, è stata questa la cornice ai funerali del ragazzo, un lutto che ha sconvolto l'intera comunità. Al termine della celebrazione delle esequie il corteo funebre ha sfilato nel centro di Cesenatico, fino a sfociare in Piazza Ciceruacchio.

L'ultimo saluto a Mattia - IL VIDEO

La tragedia in Australia

Disperso da mercoledì 29 gennaio, il ragazzo è stato trovato morto domenica 2 febbraio dalla polizia australiana. Mattia aveva 24 anni, da circa due viveva a Sydney dove lavorara come barista. Esperto trekker, nella sua giornata libera, aveva deciso di fare un'escursione sulle Blue Mountains.

Qui la tragica fatalità, Mattia ha trovato la morte cadendo in un dirupo. Il corpo è stato rinvenuto ai piedi di una parete di roccia ad Hanging Rock, vicino a Baltzer Lookout, uno degli strapiombi più suggestivi dell'intera zona, meta ambita per gli escursionisti.

Il padre Rodolfo ha affrontato il dolore con grande forza e dignità, condividendo su Facebook le varie tappe dolorose che hanno riportato dopo un lungo iter il corpo di Mattia a Cesenatico. Il papà del ragazzo non ha mancato di ringraziare più volte le istituzioni ma anche i tanti cittadini che hanno mostrato vicinanza e affetto al 24enne. Il post più toccante e commovente quello con papà Rodolfo accanto al corpo di Mattia, protetto da una coperta, in mano un mazzo di fiori, prima di rientrare da Sydney in Italia.

La salma di Mattia Fiaschini è rientrata in Italia con il padre tra giovedì e venerdì con un volo da Sidney a Roma. Nella tarda mattinata di venerdì la salma è arrivata al cimitero di Cesenatico, dove è stata allestita la camera ardente, prima dei funerali di sabato in cui tutta Cesenatico si è stretta intorno alla famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In centinaia a Cesenatico, commozione e un lungo applauso per l'ultimo saluto a Mattia

CesenaToday è in caricamento