Imperversano i ladri di slot machines: due colpi, uno sventato dai carabinieri

Ladri specializzati nelle slot machines hanno colpito nel corso della notte tra martedì e giovedì. I colpi si sono concentrati intorno alle 4 di notte

Foto di repertorio

Ladri specializzati nelle slot machines hanno colpito nel corso della notte tra martedì e giovedì. I colpi si sono concentrati intorno alle 4 di notte, nelle campagne tra Cesena e Cervia. A Pievesestina,   i malviventi sono entrati in un bar con l'effrazione di una porta laterale e una volta all'interno hanno asportato due macchinette slot e il loro carico di denaro. Tuttavia è stata provvidenziale la segnalazione di alcuni passanti, che hanno fatto scattare la segnalazione ai carabinieri.

I militari della compagnia di Cesena sono giunti sul posto in pochi minuti, costringendo i malviventi ad una fuga precipitosa, probabilmente con un altro veicolo disponibile nei pressi. I carabinieri hanno così recuperato le due macchine videolottery e l'auto su cui erano state caricate, un'utilitaria rubata a Cesena. 

E' andata meglio, probabilmente alla stessa banda messa in fuga a Pievesestina, a Montaletto, sulla Cervese. Sempre intorno alle 4, con la classica “spaccata” hanno sfondato l'ingresso del bar e sono penetrati all'interno. Poi in modo fulmineo hanno preso e portato via la macchina cambiamonete, che di solito è presente a servizio delle slot machine, per permettere il cambio del denaro in automatico. Il furto è avvenuto al “Bar Sport” che si trova a Montaletto di Cervia sulla Bollana. Sul posto si sono portati i carabinieri di Cervia e la vigilanza privata, il cui arrivo ha messo in fuga i ladri prima che potessero perpetrare ulteriori danni e furti (di solito in questo genere di colpi spesso vengono rubate anche le slot per essere poi forzate e abbandonate in un campo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

Torna su
CesenaToday è in caricamento