rotate-mobile
Cronaca

Il virus si insinua in un'altra casa di riposo, due anziani positivi all'Opera Don Baronio

Sono risultati positivi due anziani ospiti che sono stati trasportati all'ospedale Bufalini, contagiati anche alcuni operatori della struttura

Dopo il 'focolaio' che si è sviluppato alla "Maria Fantini", il virus lambisce un'altra casa di riposo della città. Si tratta della Opera don Baronio, struttura piuttosto grande che ospita circa 90 anziani. Sono risultati positivi due anziani ospiti che sono stati subito trasportati all'ospedale Bufalini. A darne conferma il sindaco Enzo Lattuca, con il virus che ha colpito anche un paio di operatori della struttura di via Mulini. Si è subito attivato il monitoraggio da parte dell'Ausl, è stato effettuato un tampone generalizzato sia sugli ospiti che sul personale che lavora nella residenza per anziani. Le case di riposo restano le strutture più esposte di fronte all'insinuarsi del virus, sia per la fragilità delle persone ospitate, che per le problematiche che possono travolgere gli operatori di queste strutture, non sempre preparati ad affrontare l'avanzata del Covid-19.  Alla "Maria Fantini" il bilancio parla di "23 ospiti contagiati, dei quali 6 sono deceduti e i restanti sono attualmente ricoverati; 6 operatori contagiati che si trovano al proprio domicilio", hanno spiegato i gestori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il virus si insinua in un'altra casa di riposo, due anziani positivi all'Opera Don Baronio

CesenaToday è in caricamento