Cronaca

Il virus penetra nella casa famiglia "Lieto Soggiorno". Contagiati 9 anziani su 11

Una residenza piccola che ospita 11 anziani, ben 9 sono stati contagiati, più quattro operatori della struttura

La situazione più critica a Cesena resta quella delle case di riposo. Dopo i 'focolai' alla "Maria Fantini" e al "Don Baronio", nel weekend il virus è entrato nella casa di accoglienza "Arturo Fracassi" di Sant'Angelo di Gatteo. Metà dei 18 anziani ospitati sono stati infettati, "5 ospiti - ha informato il sindaco - sono stati trasportati al Don Baronio, dove in modo rapido, è stato organizzato un reparto 'rosso' dedicato agli affetti dal Covid, questo dimostra la grande solidarietà tra territori". Per rinforzare il personale della struttura sono arrivati anche tre infermieri della Protezione civile.

Ma la novità negativa di martedì è che il virus ha toccato un'altra struttura destinata agli anziani della città. Si tratta della  casa famiglia "Lieto Soggiorno" di via Saffi, in pieno centro. Una residenza piccola che ospita 11 anziani, ben 9 sono stati contagiati, più quattro operatori della struttura. 

Intanto Comune e Ausl vogliono fare il possibile per evitare i contagi tra familiari e conviventi. I positivi continuano ad essere invitati ed incentivati a trascorrere la degenza e l'isolamento in alberghi convenzionati, piuttosto che a casa. 

Sabato il Comune aveva lanciato un appello per rinforzare il personale 'decimato' nelle Rsa. Oltre 70 persone hanno manifestato la propria disponibilità, non tutti con le necessarie qualifiche, a dimostrazione comunque di grande generosità. Alcune decine di persone potrebbero essere testate, e inserite nelle strutture come operatori socio-sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il virus penetra nella casa famiglia "Lieto Soggiorno". Contagiati 9 anziani su 11

CesenaToday è in caricamento