Il treno per l'università è in ritardo: e lo studente di Ingegneria si inventa un'app

A cercare di trovare una soluzione al problema ci ha pensato un pendolare, che da quattro anni vive ritardi e guasti ai treni ogni giorno sulla propria pelle

Chiunque abbia fatto, per lavoro, studio o amore il pendolare anche per solo un breve periodo sa benissimo quanto possa essere frustrante prendere un treno. Ritardi frequenti, guasti, scioperi, interruzioni di linea: tutte cose che possono allungare i tempi di percorrenza anche di ore, facendo perdere tempo prezioso in attese interminabili sotto il sole cocente d'estate o al freddo invernale.

A cercare di trovare una soluzione a questo problema ci ha pensato proprio un pendolare, che da quattro anni vive queste seccature ogni giorno sulla propria pelle. Alberto Giunta è un ragazzo di Pesaro che studia Ingegneria e scienze informatiche all'Università di Cesena. "Fin da subito mi sono trovato a “lottare” con i treni - spiega Alberto - che spesso ritardano o hanno problemi, e ogni volta mi ritrovavo a dover aspettare in stazione quando avrei potuto aspettare in facoltà o a casa facendo altro di più produttivo. Nell'ultimo anno, non soddisfatto dalle applicazioni già presenti sullo store, ho sviluppato "Orario Treni Trenitalia + Ritardi + Scioperi", un'app che rende la vita a tutti i pendolari un po' più semplice, diversa e sotto alcuni punti di vista migliore rispetto alle altre app. La mia applicazione è specificatamente pensata per i pendolari: questo vuol dire che sì, è un app per consultare gli orari dei treni, ma è ideata anche per eliminare tutta una serie di passaggi inutili e frustranti per i pendolari che, invece, sono ancora presenti nelle altre applicazioni di questo genere. Ad esempio ho reso praticamente istantaneo cercare i treni per la propria tratta abituale e, grazie all'opzione che permette di inserire un treno tra le notifiche, è possibile tracciarne l’andamento non solo in termini di ritardo, ma anche in termini di “Tra quanto arriva alla mia stazione? Sta accumulando sempre più ritardo o sta recuperando?”, quindi aggiunge in tante sue parti informazioni realmente utili all’esperienza dell'utente".

L'applicazione realizzata da Alberto, che gode del rating più alto tra le app di categoria, è completamente gratuita ed è disponibile nel Play store per Android, ma presto sarà disponibile anche per iOS. "Ci ho messo il cuore per realizzare un'app che fosse il migliore possibile - conclude lo studente - Ma quest'app rappresenta anche un favore che ho voluto fare a me stesso e a tutti quelli che hanno i miei stessi problemi con i treni".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento