Cronaca

Il successo slow della valle del Savio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Riportare l'attenzione sulla tradizione, sul saper fare e su modalità legate all'agricoltura che hanno funzionato per secoli. Questo l'obiettivo di "Savia, piccola fiera di un grande territorio", in programma domenica 9 novembre presso il valico di Monte Finocchio, Sarsina (FC).

Frutto della collaborazione tra Percorsi di Entusiasmo, azienda Agricola Il Pagliaio e il Consorzio Terraetartufo, l'iniziativa coinvolge l'intera Valle del Savio attraverso una proposta che unisce agricoltura e turismo slow.

Protagonisti i prodotti tipici, i giochi di una volta costruiti in legno per bambini ed adulti, i rimedi alle malattie di stagione con gli esperti di Remedia, insieme ad un suggestivo trekking in compagnia degli asini. La partecipazione è gratuita.

"Con questo nuovo evento - sottolinea Alessia Righi, esperta di marketing territoriale - continua il lavoro del territorio e delle aziende per costruire il marchio turistico della località. Il turismo slow diventa sempre di più settore strategico per lo sviluppo economico del territorio e può garantire potenzialità di crescita certe per il futuro."

"Con Savia ricostruiremo l'atmosfera delle antiche fiere contadine - evidenzia Giovanni Alessandrini dell'azienda agricola Il Pagliaio - al centro la creatività e l'arte del saper fare. Sarà una fiera evocativa e ricca di suggestioni, gratuita e per tutti, un modo per scoprire il nostro entroterra. Complici gli asini, che ci accompagneranno in un trekking straordinario."

"Il Consorzio Terraetartufo - conclude il presidente Michele Manucci - parteciperà con i propri prodotti e mettendo a disposizione la propria competenza, soddisfando i partecipanti a saperne di più sul tartufo, guidandoli alla ricerca nel bosco. L'obiettivo è rendere il territorio attrattivo, didattico ed interessante"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il successo slow della valle del Savio

CesenaToday è in caricamento