Il sommelier cesenate Degboe Coffi Gilles vince il Master del Negroamaro

Nato nel 1989 in Benin e arrivato in Romagna nel 1994, ha maturato una forte passione per il mondo del vino fin da giovanissimo

È il cesenate Gilles Coffi Degboe il primo miglior sommelier del Negroamaro. Lo ha decretato la prima edizione del concorso “Master del Negroamaro” organizzata dall’Associazione italiana sommelier Puglia in collaborazione con l’Associazione italiana sommelier. La sfida, tenutasi lunedì 10 giugno a Roma, ha visto sfidarsi diciassette sommelier provenienti da diverse regioni d’Italia sulla conoscenza del vitigno re del Salento.

Al termine della prova scritta con domande su caratteristiche del vitigno e disciplinari di produzione ed esame di etichette storiche, i quattro sommelier con punteggio più alto sono stati ammessi alla prova pratica tra degustazioni alla cieca, presentazione dei vini e abbinamenti. Il trentenne sommelier romagnolo ha superato nella finalissima la collega pugliese Luisa Dicuonzo. Terzi pari merito l’esordiente Carmine Galasso e il toscano Luca Matarazzo.

“Amo i vini del sud – ha commentato Gilles Coffi Degboe – ed è sempre bello cimentarsi nello studio di regioni che nella nostra zona non sono molto conosciute, al di là di alcune eccellenze. Sono esperienze molto intense dal punto di vista umano e professionale, dalle quali torno sempre con nuovi spunti e idee da portare avanti sul territorio con i locali e le attività con cui collaboro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nato nel 1989 in Benin e arrivato in Romagna nel 1994, Gilles Coffi Degboe ha maturato una forte passione per il mondo del vino fin da giovanissimo attraverso esperienze in Toscana e diplomandosi poi presso l’Istituto istruzione superiore dei servizi alberghieri (Ipsseoa) di Forlimpopoli, dove ha iniziato ad insegnare nel 2013 dopo alcune esperienze professionali in Cina, Inghilterra, Svezia e Italia, tra cui quella presso il noto Ristorante Cracco. Dal 2012 è sommelier professionista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento