Il sindaco scende tra i tir in sciopero: "Monitoriamo la situazione"

L'Amministrazione comunale sta seguendo con attenzione la situazione ai caselli cesenati dell'A14, che lunedì sono stati uno dei punti più caldi in regione della protesta degli autotrasportatori

L’Amministrazione comunale sta seguendo con attenzione la situazione ai caselli cesenati dell’A14, che lunedì sono stati uno dei punti più caldi in regione della protesta degli autotrasportatori. Nella serata di lunedì il Comune di Cesena ha partecipato alla riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza, convocato dal Prefetto, al termine del quale è stato disposta l’attivazione delle forze dell’ordine, con l’invio di agenti arrivati anche da fuori. Il loro intervento ha fatto sì che il blocco si allentasse consentendo la partenza di numerosi mezzi pesanti.

Martedì mattina, al termine della riunione di Giunta, il Sindaco Paolo Lucchi, l’Assessore  alla Promozione delle sicurezze Ivan Piraccini e l’Assessore al Lavoro Matteo Marchi hanno fatto un sopralluogo agli ingressi dell’autostrada e all’autoporto, per verificarne le condizioni. “Siamo andati per avere un quadro di prima mano – spiegano il Sindaco e gli Assessori  - e ringraziare Carabinieri e Polizia, che con il loro intervento professionale e pacato, hanno convinto i manifestanti a consentire la libera circolazione dei mezzi pesanti. A loro tutto il nostro apprezzamento e la stima per la capacità che hanno dimostrato in questo frangente, operando in condizioni disagevoli”.

“Dal canto nostro – proseguono il Sindaco Lucchi e gli Assessori Piraccini e Marchi - continuiamo a monitorare la situazione in stretto contatto con il Prefetto Angelo Trovato, che ringraziamo perché, anche in questo frangente come già molte volte in passato, si è dimostrato attentissimo ai problemi del territorio. Ancora una volta la collaborazione fra istituzioni e forze dell’ordine ha permesso di dimostrare che la nostra realtà attribuisce alla legalità e al rispetto delle regole un ruolo fondamentale e che, grazie a questo, riesce ad affrontare i le situazioni più critiche in modo nitido ed equilibrato, evitando episodi più gravi. Già lo stop forzato di ieri ha creato problemi e un certo danno economico alle nostre imprese, e in particolare a quelle del comparto agroalimentare, e in breve tempo, con il mancato approvvigionamento delle merci, avrebbero messo in difficoltà l’intera cittadinanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fra l’altro, - contnuano - da quel che ci risulta, i camion che hanno bloccato i nostri caselli non erano di cesenati, tanto che fin da ieri vari operatori cesenati dell’autotrasporto, in accordo con Confartigianato e Cna, hanno sostenuto l’esigenza di ripristinare la legalità, senza cedere a posizioni demagogiche. Una linea che il Comune di Cesena ha appoggiato fin da subito e che sostiene tutt’ora”. L’intervento delle forze dell’ordine ha visto anche l'ausilio della Polizia Municipale di Cesena, del Servizio Strade del Comune, intervenuto per liberare le strade e le pertinenze dai bivacchi, e dei Vigili del Fuoco, che hanno provveduto a spegnere i fuochi accesi dai manifestanti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento