Il sindaco inaugura il murales di Corte Dandini? "Centro anch'io" lancia frecciate

In una nota si invita a non togliere visibilità ai volontari e ai privati che si sono sobbarcati di impegno e spese

Foto di Simone Ragazzini

“Gira voce che il sindaco verrà ad inaugurare sabato 28 Aprile il “restyling” della galleria che unisce corte Dandini a via Strinati, ciò ha creato uno strano mormorio tra gli esercenti ed i residenti della zona”: è quanto dicono dall'associazione Centro Anch'io, in una nota in cui si invita a non togliere visibilità ai volontari e ai privati che si sono sobbarcati di impegno e spese. Il riferimento è al recupero della galleria dalla sporcizia e dal degrado che la deturpava. Commercianti, cittadini e residenti, infatti, si sono rimboccati le maniche, hanno intonacato e imbiancato i muri ed infine è stato realizzato un bel murales che ora, un po' per curiosità, è meta di tante persone che vengono ad ammirarlo.

Dall'associazione di cittadini e commercianti del centro, spesso molto critica nei confronti del sindaco, fin dalla decisione di chiudere piazza della Libertà, ricorda le tappe della vicenda, con una velata polemica: “Onde evitare fraintendimenti andiamo in breve a riepilogare le fasi di questa piccola odissea. Da oltre un anno i commercianti interessati alla riqualificazione cercano di dialogare con Comune e proprietari dei muri per trovare un buon compromesso tra le parti. Raggiunto finalmente un accordo, il lavoro di trattamento, intonacatura e rasatura è stato sostenuto dai proprietari dei due condomini che insieme formano il tunnel per un totale di 1300 euro (650 euro per parte). La manodopera aggiunta nonché la video sorveglianza e la vernice sono stati invece offerti da alcuni volontari formati da operatori e residenti per una somma di 350 euro (tempo escluso). L’incarico dell’opera commissionata agli artisti da parte di “Zona A” ammonta infine a 600 euro. Prendendo atto di tutto ciò, la nostra associazione, ringrazia per l’esemplare gioco di squadra tutti coloro che con impegno e costanza hanno saputo coordinare un intervento di non loro competenza a favore della nostra città. Siamo certi che il sindaco, con la sua presenza, vorrà onorare lo sforzo e la solerte efficienza dei suoi cittadini, che pur senza carica specifica ne particolari aiuti, hanno saputo rendere migliore questa piccola parte di Centro Storico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento