rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Sarsina

Il sindaco incontra la nuova direttrice: "Siamo custodi di uno dei più importanti Musei archeologici dell'Italia settentrionale"

“È stato un incontro proficuo - afferma il Sindaco Enrico Cangini - dove abbiamo condiviso le strategia di promozione del bellissimo museo di cui siamo eredi e custodi"

Lunedì mattina l’Amministrazione Comunale di Sarsina, presieduta dal Sindaco Enrico Cangini, ha incontrato la nuova direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Sarsina Federica Timossi accompagnata dal Direttore dei Musei dell’Emilia Romagna arch. Giorgio Cozzolino.

“È stato un incontro proficuo - afferma il Sindaco Enrico Cangini - dove abbiamo condiviso le strategia di promozione del bellissimo museo di cui siamo eredi e custodi. Un museo che merita di essere visitato da sempre più persone e studenti ed è indubbiamente uno dei più importanti Musei Archeologici dell'Italia settentrionale per la ricchezza e la varietà dei reperti ivi contenuti. Abbiamo parlato dell’intervento di adeguamento sismico che verrà fatto nei prossimi anni grazie al finanziamento di 1.000.000 euro ottenuti dal Ministero dei Beni Culturali e della modifica delle didascalie in varie lingue. Abbiamo condiviso di favorire, anche attraverso le nuove tecnologie, la massima fruizione dei reperti ed il Comune si è impegnato a realizzare degli eventi all’interno dei bellissimi spazi del Museo che già vengono utilizzati per alcune serate del Festival Plautino. Inoltre abbiamo programmato per sabato 12 novembre alle ore 17:00 un convegno nella sala del mausoleo di Rufus sul Prof. Giancarlo Susini. E’ stata anche l’occasione - conclude Cangini - per dare il benvenuto alla dottoressa Timossi e ringraziare il dottor Marchi per quanto fatto negli ultimi anni di collaborazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco incontra la nuova direttrice: "Siamo custodi di uno dei più importanti Musei archeologici dell'Italia settentrionale"

CesenaToday è in caricamento