menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco: "Contagiata un'altra giovane, nel comune sei positivi e due ricoverati"

L'aggiornamento del sindaco di Bagno di Romagna: "Ad oggi si registrano 21 cittadini in isolamento fiduciario"

Con i casi di Covid che lambiscono anche l'alta Valle del Savio, il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini fornisce un aggiornamento sulla situazione nel comune. "I casi di positività nel nostro Comune sono aumentati a 6, di cui 2 ricoverati in ospedale (non in terapia intensiva) ed oggi si registrano 21 cittadini in isolamento fiduciario".

"Ai 5 casi positivi, infatti, si è aggiunto il caso di una nostra giovane concittadina che è risultata positiva a seguito del tracciamento dei contatti avuti dal ragazzo positivo di Verghereto.  La verifica tramite tampone eseguita dall'Ausl a seguito di quella positività ha permesso di rilevare il nuovo caso positivo e di altri 4 casi posti in isolamento precauzionale (non positivi)".  

"Ora, anche i contatti stretti con la nostra giovane concittadina sono sottoposti a verifiche ed isolamento precauzionale. D'altra parte, abbiamo aperto un canale di comunicazione con le scuole toscane per monitorare la situazione, nell'eventualità che altre misure si rendano necessarie a seguito delle successive verifiche. La situazione è in costante evoluzione e, anche per come si sta evolvendo la situazione a livello generale, è ancor più necessario rispettare rigorosamente tutte le misure di precauzione per evitare che il contagio e le misure di isolamento coinvolgano parti più larghe della nostra Comunità".

"Rammento la serietà e la responsabilità nel dichiarare il proprio stato di "contatto" stretto e la propria situazione di salute nell'ambito delle verifiche condotte dall'Ausl, così come la responsabilità nel rispettare rigorosamente le misure di isolamento. Domani, probabilmente, assisteremo ad un irrigidimento delle misure di prevenzione da parte del Governo, a cui tutti ci dobbiamo adeguare con immediatezza e grande serietà, anticipando che non saranno ammessi richiami o tolleranze", conclude Baccini.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento