Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Il Rockin'1000 torna a Parigi, si suona allo Stade de France: parte la caccia ai musicisti

Tra le novità dell'edizione 2020 un nuovo repertorio con i Rolling Stones, Rage Against The Machine, Téléphone, i Who, AC / DC e i Beatles

Il Rockin'1000 torna a Parigi. Oltre 1000 musicisti amatoriali (chitarristi, bassisti, cantanti, batteristi e tastiere), che eseguono dal vivo i più grandi classici del Rock, si daranno appuntamento il 4 luglio sul prato dello Stade de France. Sarà un'occasione per ritrovare i partecipanti della prima edizione, ma soprattutto per offrire la possibilità a nuovi musicisti di partecipare a questa avventura. Per questa seconda edizione, Philippe Manœuvre, un riferimento assoluto nel Rock'n Roll e padrino dell'edizione 2019, riprende servizio come programmatore musicale, maestro di cerimonie e ambasciatore di questo eccezionale concerto. Tra le novità dell'edizione 2020 un nuovo repertorio con i Rolling Stones, Rage Against The Machine, Téléphone, i Who, AC / DC e i Beatles.

Da mercoledì 29 gennaio parte la caccia ai musicisti:  "Il 4 Luglio 2020 torneremo a suonare allo Stade de France. Se vuoi partecipare come musicista domani, mercoledi 29 gennaio, alle ore 12 apriremo le candidature in piattaforma. Ci attendiamo un numero molto elevato di iscrizioni, quindi, fatti trovare pronto/a, nel giro di pochi minuti i posti saranno probabilmente esauriti. Nel caso finissi in lista d'attesa, non disperare, ogni anno sono molti i musicisti che si cancellano quindi le possibilità di rientrare sono alte. Come al solito ti chiediamo di dare la tua adesione solo se sei certo/a di riuscire a venire nei due giorni di prove (2 e 3 luglio) ed il giorno dell'evento, non possiamo fare eccezioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rockin'1000 torna a Parigi, si suona allo Stade de France: parte la caccia ai musicisti

CesenaToday è in caricamento