Il riconoscimento della salma, la polizia sconsiglia alla famiglia di vedere il corpo di Mattia

Gli accertamenti fatti non lasciano però spazio a dubbi: il cadavere rinvenuto è quello di Mattia Fiaschini

Le autorità australiane, per sensibilità, hanno sconsigliato alla famiglia di Mattia Fiaschini di vedere il corpo del ragazzo, questo per le condizioni in cui si trova dopo il complesso recupero nel dirupo in cui il 24enne è morto. I genitori di Mattia Fiaschini sono arrivati a Sydney intorno alle 22 di lunedì (ora australiana) per il momento sicuramente più difficile e doloroso.

Nicola Vitale, dirigente del Commissariato di Cesena, è in continuo contatto con l'ufficiale di collegamento a Sydney. Gli accertamenti fatti non lasciano spazio a dubbi: il corpo è quello di Mattia. I familiari hanno indicato alcuni tatuaggi che il ragazzo aveva, sul luogo del ritrovamento è stato anche rinvenuto il passaporto del 24enne di Cesenatico.

Si allungano i tempi per il rimpatrio della salma

Non si hanno ancora informazioni se il Coroner, il magistrato competente a decidere, aprirà un'inchiesta disponendo l'autopsia. Questo avverrà solo se dovesse ravvisare elementi sospetti nella morte del giovane. In caso contrario disporrà la consegna della salma alla famiglia per il rimpatrio.

"Sconfiggeremo tutte le paure. Poi torniamo a casa", aveva scritto su Facebook papà Rodolfo. Mattia aveva 24 anni, da circa due viveva a Sydney dove lavorara come barista. Esperto trekker, nella sua giornata libera, aveva deciso di fare un'escursione sulle Blue Mountains. Qui la tragica fatalità, Mattia ha trovato la morte cadendo in un dirupo. Il corpo è stato rinvenuto domenica  ai piedi di una parete di roccia ad Hanging Rock, vicino a Baltzer Lookout, uno degli strapiombi più suggestivi dell'intera zona, meta ambita per gli escursionisti.

Il padre Rodolfo sta affrontando il dolore con grande forza e dignità, lunedì ha voluto ringraziare i tanti cittadini di Cesenatico ma anche le istituzioni, in particolare il sindaco Matteo Gozzoli e Nicola Vitale, dirigente del commissariato di Cesena, "per la disponibilità e sensibilità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento