Il regista Leonardo di Costanzo vince il Premio Monty Banks

E’ il regista partenopeo Leonardo Di Costanzo il vincitore della terza edizione del Premio Monty Banks, il concorso riservato alle più significative opere prime dell’ultima stagione nato all’interno di Piazze di Cinema

E’ il regista partenopeo Leonardo Di Costanzo il vincitore della terza edizione del Premio Monty Banks, il concorso riservato alle più significative opere prime dell’ultima stagione nato all’interno di Piazze di Cinema, la rassegna dedicata al cinema di ieri e di oggi che ha animato Cesena dal 4 al 13 luglio, promossa dal Centro Cinema Città di Cesena e dall’Assessorato ai Servizi e alle Istituzioni Culturali del Comune di Cesena.

Il suo film di debutto dietro la macchina da presa L’intervallo ha conquistato il consenso della giuria, composta quest’anno dall’attrice Chiara Caselli, i registi Daniele Gaglianone e Luciano Manuzzi, la scrittrice e sceneggiatrice Lorenza Ghinelli e la poetessa e attrice teatrale Mariangela Gualtieri. La pellicola, presentata nel 2012 alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, secondo la nota della giuria è  "Un piccolo film che è una grande lezione di cinema".

Protagonista un ragazzo di 17 anni costretto a tenere segregata in un vecchio palazzo abbandonato una ragazza 15enne senza sapere nè il motivo nè il tempo previsto della prigionia. Lo fa di controvoglia, obbligato da individui malavitosi appartenenti ad un clan del quartiere. Siamo a Napoli. Nonostante tutto i due ragazzi, nonostante gli screzi iniziali riusciranno a conoscersi e a stringere legami forti. In attesa dell'arrivo del boss Bernardino.

Di Costanzo va dritto al punto e cattura l'essenza di una storia ordinaria di camorra. Una storia scritta di getto, ispirata probabilmente da fatti reali, e sceneggiata ottimamente dallo stesso Di Costanzo assieme a Maurizio Braucci e Mariangela Barbanente. Una storia di mafia, dipinta con i toni tipici del Neorealismo: ambienti e scenografie ridotti all'osso, una manciata di attori alla prima esperienza, dialoghi unicamente in dialetto napoletano, tanto da rendere necessari i sottotitoli. Pochissimi fronzoli registici, secondo la lezione del miglior Rossellini.

Il premio del pubblico è andato invece a Pulce non c’è, opera prima del regista Giuseppe Bonito, con Marina Massironi, che ha vinto con una media di 4,26 punti su 5. La premiazione del concorso è in programma questa sera, sabato 13 luglio, alle 21.45 in Piazza del Popolo . Ritirano i premi della giuria e del pubblico il regista vincitore Leonardo di Costanzo e Marina Massironi, protagonista di Pulce non c’è. In concorso per questa terza edizione di Piazze di Cinema, oltre alle due pellicole premiate, c’erano anche La città ideale di Luigi Lo Cascio, Tutti contro tutti di Rolando Ravello, Qualche nuvola di Saverio Di Biagio e Miele di Valeria Golino, che sono stati presentati durante i dieci giorni della kermesse cesenate dai registi stessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento