Il recupero della memoria: ecco l'ala restaurata della canonica di San Giovanni in Compito

Di memoria come momento essenziale di recupero delle radici e di crescita per il futuro si è parlato alla cerimonia inaugurale dei locali tanto attesi dagli operatori del Museo Archeologico del Compito e dalla Consulta del Quartiere San Giovanni Cesare

“I Musei sono luoghi in cui la memoria diventa possesso di chi li visita e li frequenta” ha detto il sindaco Elena Battistini che ha inaugurato a Savignano sul Rubicone la restaurata ala sud della Canonica di San Giovanni in Compito, un luogo “che ad ogni visita – ha proseguito il sindaco – ci ricorda le origini della Città di Savignano”. Di memoria come momento essenziale di recupero delle radici e di crescita per il futuro si è parlato alla cerimonia inaugurale dei locali tanto attesi dagli operatori del Museo Archeologico del Compito e dalla Consulta del Quartiere San Giovanni Cesare.

Erano presenti per l'occasione, oltre al Sindaco, il Vice Sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Matteo Tosi, la Giunta Comunale, il Parroco di San Giovanni don Vittorio Mancini, il Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Semprini, il Presidente dell'Istituzione Cultura Marina Seganti e il Direttore dell'ICS Paola Sobrero, il responsabile del settore Lavori Pubblici e Manutentivi del Comune di Savignano sul Rubicone Daniele Capitani e l'arch. Elena De Cecco che ha seguito i lavori di restauro, la referente della Soprintendenza per i Beni archeologici dell'Emilia Romagna Annalisa Pozzi, le operatrici della Cooperativa “Koiné” che gestisce le attività del Museo Archeologico del Compito, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Cesenatico Capitano Emanuele Spiller, il Presidente della Consulta del Quartiere San Giovanni- Cesare Corrado Dellabartola, il consigliere comunale Orfeo Silvagni, componenti della consulta e cittadini.

“Questo taglio del nastro rappresenta il momento conclusivo di una serie di azioni virtuose” ha detto il Vice Sindaco Matteo Tosi “tra cui la capacità del nostro comune di partecipare in modo fruttuoso ad un progetto europeo e la possibilità di realizzare un intervento così specialistico in proprio grazie alle risorse interne all'ufficio tecnico. Ringrazio per questo l'arch. Elena De Cecco ed il responsabile Daniele Capitani”.

“Ringrazio gli amministratori – ha detto il Presidente dell'ICS Marina Seganti – che hanno sognato e poi hanno dato corpo al loro sogno. I nostri giovani apprenderanno qualcosa sulle loro origini facendone esperienza in questo luogo, che dobbiamo far diventare 'generativo'. Ora comincia il bello”. Un vivo ringraziamento anche dal Presidente della Consulta di quartiere Corrado Dellabartola che ha detto “questo è un bel momento, il nostro quartiere si riappropria di qualcosa. Questo è molto importante per la Comunità e ci permette di avere gli spazi che aspettavamo da tempo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il taglio del nastro, la benedizione di Don Vittorio Mancini ad un luogo “destinato alla crescita culturale delle nuove generazioni”. Il prossimo appuntamento è per domenica 6 ottobre con la presentazione delle attività didattiche del Museo del Comito e della Libera Università del Rubicone per l'anno accademico 2013/2014. Inizio ore 17 e a seguire un momento musicale e conviviale a cura dell'Associazione Verbena e del prof. Achille Galassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento