Il primo meetting nazionale delle Misericordie d un anno dal terremoto dell'Emilia

Sono stati oltre 1500 i confratelli delle Misericordie di tutta Italia che hanno soccorso e portato aiuti di ogni genere ai terremotati dell’Emilia Romagna

Sono stati oltre 1500 i confratelli delle Misericordie di tutta Italia che hanno soccorso e portato aiuti di ogni genere ai terremotati dell’Emilia Romagna, fin dalle prime ore seguite alla terribile scossa del 20 maggio e che hanno vissuto con loro uno sciame sismico che sembrava non volersi arrestare. A un anno da quei terribili giorni del 2012 si ritroveranno tutti al Parco Enzo Ferrari di Modena, da venerdì a domenica per il primo Meeting nazionale delle Misericordie.

All'evento saranno presenti anche le Misericordie di Alfero, Balze, Sarsina e Valle del Savio con una quarantina di volontari del comprensorio cesenate. «Non è un caso che sia stata scelta Modena come sede di questo grande evento: vogliamo mantenere alta l'attenzione sulle zone colpite dal sisma, dove a distanza di un anno c'è ancora tanto da fare da fare affinchè la popolazione torni alla completa normalità», spiega Israel De Vito, consigliere nazionale del Movimento e governatore della confraternita della MisericordiaValle Savio.

Fin dalle prime fasi dell'emergenza, anche le Misericordie di Alfero, Balze, Sarsina e Valle del Savio si sono prodigate nell'assistenza della popolazione colpita dal sisma, gestendo a Mirandola, nel modenese, i centri di accoglienza. Nei tre giorni si svolgerà l’Assemblea nazionale delle Misericordie, in cui si voterà per l’elezione degli organi e del presidente della Confederazione, ma ci sarà spazio anche per esercitazioni, convegni, forum tecnici, eventi, presentazioni di libri, spettacoli, momenti di festa, all’insegna di uno dei più grandi patrimoni del nostro Paese: la solidarietà.

Da segnalare, tra i momenti di festa, il 'Piadina night' organizzato dalle Confraternite della Romagna per far gustare e conoscere la specialità gastronomica per eccellenza del territorio romagnolo. All'evento è prevista la presenza, tra gli altri, del fondatore della Comunità di Sant’Egidio ed ex ministro Andrea Riccardi, del capo della Protezione Civile Franco Gabrielli, del presidente del Centro nazionale del volontariato Edoardo Patriarca, del presidente della Caritas italiana monsignor Giuseppe Merisi, del direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della salute don Carmine Arice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Italia sono oltre 800 le Confraternite e sezioni di Misericordia (689 sedi e 117 sezioni), con circa 800 mila iscritti, 150 mila dei quali attivi in servizi di volontariato, dalla sanità al sociale, dalla protezione civile alle missioni internazionali.  Nata quasi otto secoli fa, nel 1244, a Firenze, la Confederazione nazionale delle Misericordie è la più antica forma di volontariato sorta nel mondo e una delle maggiori associazioni del volontariato cattolico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento