rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Gatteo

Il primo giorno della prima elementare 37 anni fa, i 'vecchi' studenti si ritrovano insieme alla maestra: "Impossibile non emozionarsi"

È la sorprendente 'Reunion' della Prima della scuola elementare De Amicis di Gatteo che dopo aver passato il periodo tra il 1985 e il 1990 tra gli stessi banchi, ha deciso di incontrarsi

Dopo 37 anni dal primo giorno di scuola, si reincontra la 1* Elementare della scuola "De Amicis" di Gatteo insieme alla maestra Eleonora Canducci.
È la sorprendente 'Reunion' della classe Prima della scuola elementare De Amicis di Gatteo che dopo aver passato il periodo tra il 1985 e il 1990 tra gli stessi banchi, ha deciso di incontrarsi di nuovo con un ospite d’eccezione, la loro amata maestra Eleonora Canducci.

"Dopo aver creato la chat della classe e ritrovato amici e amiche che non si vedevano e incontravano da anni – spiegano – si è deciso dopo ben 37 anni di organizzare questa riunione di classe. Tanta emozione dopo tanti anni passati e soprattutto tanti ricordi di momenti trascorsi in spensieratezza, gioia e risate, tante risate! Racconti di vita passata che a volte alcuni di noi non ricordavano ma che in quel momento sembravano vivi come allora. con la promessa che ci saremmo incontrati nuovamente con altri compagni di classe che per vari motivi non potevano essere con noi .Alla fine della serata abbracci, baci e un arrivederci a presto, con la certezza che sarà il primo di tanti altri incontri". 

Le emozioni della maestra

E stato un vero piacere rivedervi. Avrei voluto non emozionarmi per poter esprimere i miei sentimenti in piena libertà, ma quel nodo in gola mi ha bloccato più volte. Anche se siete stati i miei alunni tanti anni fa non ho mai dimenticato quel gruppo di piccoli bimbi che il primo giorno di scuola entrano timorosi, impacciati, disorientati... ma che pochi giorni dopo si trasformano e te li ritrovi chiassosi e in continuo movimento. É il bello di questo lavoro e per la verità anche faticoso.
È un lavoro di grande responsabilità perché hai a che fare con personcine in crescita da accompagnare e mai giudicare se non per ciò che le leggi scolastiche richiedono. Vi ringrazio immensamente per avermi insegnato tanto allora e ora. Ieri sera ho percepito il vostro affetto e ve ne sono grata. È stato un ritrovarsi indimenticabile e bellissimo. Grazie grazie grazie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo giorno della prima elementare 37 anni fa, i 'vecchi' studenti si ritrovano insieme alla maestra: "Impossibile non emozionarsi"

CesenaToday è in caricamento