Cronaca

Il presidente regionale delle Bcc a Salotto Blu: "Nostra missione è restare banche locali"

Mauro Fabbretti ospite di Mario Russomanno: "In oltre 120 anni di storia abbiamo contribuito alla crescita dei territori"

La federazione emiliano-romagnola delle banche di credito cooperativo ha da un mese un nuovo presidente, Mauro Fabbretti, Presidente della Bcc di Sarsina. Quella sarsinate é una delle pochissime ex Casse Rurali rimasta autonoma, non soggetta cioè ai processi di fusione che nell'ultimo decennio hanno riguardato le consorelle forlivesi, ravennati, cesenati e riminesi.

Fabbretti è stato ospite della trasmissione condotta da Mario Russomanno su VideoRegione che andrà in onda martedì alle 23:15 affrontando i temi della economia e della finanza, soffermandosi anche sugli effetti delle ripetute crisi bancarie degli ultimi anni. In riferimento al futuro delle bcc, il manager ha affermato: "Tutte le nostre banche, che un tempo in Emilia Romagna erano centinaia ed oggi sono una decina, sono nate nelle parrocchie per offrire opportunità a chi non ne aveva. In oltre cento venti anni di storia abbiamo contribuito alla crescita dei territori. Oggi tecnologie, indirizzi europei ed epocali cambiamenti sociali ci indirizzano ad assetti complessi. Ma dobbiamo mantenere vicinanza a persone e ambienti, anche perché in diverse zone siamo rimasti soli in questo compito. È questa la nostra scommessa per il futuro".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente regionale delle Bcc a Salotto Blu: "Nostra missione è restare banche locali"
CesenaToday è in caricamento