menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il municipio di Gatteo sarà illuminato di blu nella giornata nazionale dell'autismo

Gatteo aderisce all’iniziativa della Fondazione italiana autismo che invita gli enti a illuminare di blu edifici e monumenti

Residenza municipale illuminata di blu in segno di attenzione e vicinanza alle persone affette da  autismo: il Comune di Gatteo, nella serata di  sabato, aderisce all’iniziativa della Fondazione italiana autismo che invita gli enti a illuminare di blu edifici e monumenti in occasione della nona Giornata Mondiale di consapevolezza sull’autismo. In Italia, così come in tutto il mondo, centinaia di edifici pubblici, a partire dalla facciata di Palazzo Montecitorio, si coloreranno di blu per sostenere la campagna di ricerca e miglioramento dei servizi a favore delle persone colpite da questa patologia, ancora purtroppo vittime di isolamento e discriminazione. 
 
“Certo si tratta di un gesto simbolico - spiega l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Gatteo Stefania Bolognesi – che però vuol mantenere alta l’attenzione su un problema che anche qui a Gatteo non abbiamo mai sottovalutato. Il sostegno alle famiglie con ragazzi disabili passa tanto dalle azioni concrete quanto dalle iniziative di sensibilizzazione e informazione. Lavorando fianco a fianco con le scuole siamo riusciti a garantire a tutti ragazzi affetti da disabilità affiancamento, sostegno e inclusione, lavorando a contatto con le famiglie per creare percorsi su misura per ciascun ragazzo. La consapevolezza deve crescere di pari passo, perché è l’intera comunità a dover creare i presupposti per non lasciare mai indietro nessuno”.
 

La Fondazione Italiana Autismo è un’organizzazione senza scopi di lucro nata nel 2015 per promuovere, sostenere, potenziare le attività di ricerca, istruzione, formazione,  riabilitazione e cura nell’ambito delle disabilità ed in particolare dei disturbi dello spettro autistico. Ad illuminarsi di blu, tra l’1 e il 2 aprile, saranno i monumenti di tutto il mondo: dall’Empire State Building di New York, la Willis Tower di Chicago, la Cn Tower di Toronto, la Burjul Mamlakah – Kingdom Tower di Riyadh in Arabia Saudita, alla Statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro. In Italia sostengono l’iniziativa partner come Rai e Anci, dando vita a una campagna di sensibilizzazione, informazione e di raccolta fondi televisiva e radiofonica.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento