rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Cronaca

Il modello di 'Cesena Sport City' presentato a L'Aia alla conferenza internazionale organizzata dall'Eurocities

Era presente anche Cesena all’“International conference on space for sport in urban areas & local policy” organizzata a L’Aia, città olandese eletta Capitale europea dello sport 2022

Era presente anche Cesena all’“International conference on space for sport in urban areas & local policy” organizzata a L’Aia, città olandese eletta Capitale europea dello sport 2022, nell’ambito di Eurocities, network di città europee che si occupa di portare all’attenzione dell’Unione Europea le necessità delle città in ambito economico, politico, sociale e culturale.

In particolare, la conferenza è inserita in un percorso focalizzato sul tema degli spazi per lo sport nelle aree urbane e delle politiche locali, al fine di condividere le best practices delle città ed elaborare un manifesto da presentare nel 2024 in occasione delle Olimpiadi di Parigi e dell’elezione del nuovo Parlamento europeo. I temi affrontati in particolare sono stati quattro: sport e stile di vita sano per tutti; città inclusive attraverso lo sport; pianificazione e infrastrutture urbane per lo sport; sport e sostenibilità: infrastrutture ed eventi più verdi, sport e turismo.

“Si tratta di tematiche – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici e allo Sport Christian Castorri – su cui anche la nostra città si è concentrata nel corso di questi anni fino a diventare partner di un progetto europeo come ‘In Common Sport’, che annovera Cesena tra le cinque città europee che promuovono questo modello di sport e inclusione, e a presentare l’ambizioso progetto di ‘Cesena Sport City’, con cui daremo un nuovo volto e un ruolo certamente centrale e maggiormente performante all’impiantistica sportiva cittadina. La partecipazione alla conferenza internazionale organizzata a L’Aia ha inoltre dato l’opportunità ai nostri tecnici dei Lavori pubblici, il Dirigente comunale Andrea Montanari e l’architetto Emanuele Sabbatani, di incontrare i colleghi delle città europee più dinamiche in tema sportivo, condividendo i casi studio più interessanti, visitando le infrastrutture sportive più innovative della città olandese – in particolare il campus universitario e palazzetto dello sport Sportcampus Zuiderpark – e incontrando i funzionari della Commissione Europea”.

In Common Sport è un progetto sviluppato dal Servizio Pianificazione Strategica del Comune di Cesena, in collaborazione con l’ufficio Sport, e finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma Erasmus+ che dal 2018 coinvolge la popolazione over 60 cesenate, chiamata ad allenarsi due volte a settimana con trainers gratuiti. Cesena Sport City invece è un programma finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la progettazione del potenziamento dei poli sportivi della città. Ad oggi, due dei progetti in corso di redazione sono stati finanziati da fondi europei nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il modello di 'Cesena Sport City' presentato a L'Aia alla conferenza internazionale organizzata dall'Eurocities

CesenaToday è in caricamento