Cronaca Montiano

Il maresciallo dei Carabinieri compie 100 anni, gli auguri dell'Arma: "Esempio per le giovani generazioni"

“Nei secoli fedele”, recita il motto dell’Arma dei Carabinieri, e Pasquale Romagnoli, Maresciallo Maggiore dell’Arma in congedo lo ha messo in pratica ogni giorno del suo servizio e anche dopo il congedo

“Nei secoli fedele”, recita il motto dell’Arma dei Carabinieri, e Pasquale Romagnoli, Maresciallo Maggiore dell’Arma in congedo  lo ha messo in pratica ogni giorno del suo servizio e anche dopo il congedo. Nel giorno del suo centesimo compleanno, Romagnoli ha ricevuto la visita, nella sua casa di Montiano, del Colonnello Fabio Coppolino, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Forlì- Cesena, che martedì mattina, accompagnato dal Capitano Flavio Annunziata, Comandante della Compagnia di Cesenatico e dal Luogotenente C.S. Gianluigi Pessina, ha portato il saluto e gli auguri del Comandante Generale dell’Arma, Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi.

Pasquale Romagnoli è nato a Montiano nel 1921, coniugato e padre di 2 figli, si è arruolato nell’Arma l’8 giugno 1940. Dopo l’arruolamento ha prestato servizio inizialmente a Bologna, poi a Marzabotto (Bologna), al Comando della Stazione Carabinieri di  Verghereto e, da ultimo, al Comando della Stazione Carabinieri di Rocca San Casciano, incarico che ha conservato fino al 1978, anno del suo congedo.

Nel suo messaggio augurale, il Comandante Generale scrive “Caro Romagnoli, con vivo piacere Le porgo gli auguri più affettuosi e sinceri per il Suo 100° compleanno a nome di tutta l’Arma dei Carabinieri e mio personale. Pensando al Suo genetliaco provo una forte emozione, perché Lei ha attraversato le vicende felici e tristi di un secolo della nostra storia, dedicando gran parte della Sua esistenza al servizio della comunità e delle Istituzioni, facendosi testimone dei valori etici e morali fondanti l'Arma dei Carabinieri, prezioso patrimonio da trasmettere quale esempio alle giovani generazioni”.

Dopo il tradizionale spegnimento delle 100 candeline, culminato con la consegna di un dono inviato personalmente dal Comandante Generale dell’Arma, il Maresciallo Romagnoli  è apparso molto contento ed anche emozionato per le parole espresse e per l’attenzione riservatagli, ed ha ringraziato gli ufficiali intervenuti per la gradita visita ricevuta e per aver voluto festeggiato insieme il formidabile  traguardo raggiunto. Successivamente, il Sindaco di Montiano, Fabio Molari, ha ringraziato il Comandante Provinciale Fabio Coppolino e tutta l’Arma dei carabinieri per la meritoria iniziativa e ha voluto fare visita, a sua volta, al centenario Romagnoli per portare gli auguri, a nome suo personale e di tutta la comunità di Montiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maresciallo dei Carabinieri compie 100 anni, gli auguri dell'Arma: "Esempio per le giovani generazioni"

CesenaToday è in caricamento