Il liceo linguistico Ilaria Alpi si prepara alla "Settimana delle Lingue e delle Culture"

Nell’edizione 2020, che si svolge dal 3 all’8 febbraio, sono previste diverse conferenze e anche la visione del film ‘Ilaria Alpi. Il più crudele dei giorni’

Il “Liceo Linguistico “Ilaria Alpi” sta per varare l’ottava edizione della ‘Settimana delle Lingue e delle Culture’, il consueto appuntamento di inizio febbraio comprendente una serie di attività dedicate alle strette correlazioni tra competenze linguistiche, profili professionali e sfere sociali ed etiche.

 Nell’edizione 2020, che si svolge dal 3 all’8 febbraio, sono previste diverse conferenze e anche la visione del film ‘Ilaria Alpi. Il più crudele dei giorni’, per far conoscere alle classi prime la giornalista laureata in lingue a cui è intitolata la scuola, e il coronamento di varie iniziative stimolanti in lingua straniera: la premiazione del Concorso di Scrittura creativa e soprattutto la messa in scena dello spettacolo plurilingue ‘Sogno di una notte d’inverno in biblioteca. Favola in sei lingue’, esito del laboratorio teatrale scolastico plurilingue. La rappresentazione serale del 6 febbraio presso il Teatro Verdi è aperta alla cittadinanza. 

Quest’anno la Settimana delle Lingue culminerà con la selezione provinciale del Premio Scuola Digitale 2019/2020, la cui organizzazione per la provincia di Forlì-Cesena è stata affidata al Liceo Alpi dal MIUR. L’evento finale, con la presentazione dei 12 progetti finalisti (6 appartenenti a scuole del Primo Ciclo e 6 a scuole del Secondo Ciclo), si terrà a Cesena, al Teatro Verdi, il 6 febbraio 2020. La Giuria, formata da esperti del mondo della scuola, del digitale e del territorio, assegnerà per ogni categoria un Primo Premio del valore di 1.000 euro. Alla giornata saranno presenti, oltre alle classi finaliste con i docenti referenti, l’ingegner Maurizio Berti, project manager e coordinatore dei team, e i membri della Giuria: Enzo Lattuca, Sindaco del Comune di Cesena; Alessandra Prati, rappresentante dell’Ufficio Scolastico Territoriale VII di Forlì- Cesena; Alessandro Ricci, professore presso il Dipartimento di Informatica, Scienza e Ingegneria dell’Università agli Studi di Bologna – Sede di Cesena; Maurizio Conti, rappresentante del Servizio Marconi dell’USR-ER; Federico Garcea, consulente informatico e programmatore; Mario M. Nanni, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Forlì-Cesena e Rimini. 

La presentazione dei progetti sarà supportata da brevi video e intervallata da intermezzi musicali, digitali e artistici e dalla sfilata ‘La moda per l’innovazione: vestire le nuove tecnologie’, a cura dell’IPIA ‘Comandini’ di Cesena. Al termine di tutte le presentazioni, la Giuria sceglierà i due progetti vincitori di ogni categoria, che saranno ammessi alla successiva fase regionale. Il progetto vincitore a livello regionale parteciperà poi alla sessione finale nazionale del premio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento