Il giudice lo allontana da casa, lui torna e picchia il padre: in manette

E invece di tenersi alla larga dai genitori alcuni giorni fa è andato a casa e si è accanito per l'ennesima volta contro i parenti. I carabinieri sono intervenuti

Ha picchiato l'anziano padre, nonostante fosse stato colpito già dalla misura cautelare dell'ordine di allontanamento. E invece di tenersi alla larga dai genitori alcuni giorni fa è andato a casa e si è accanito per l'ennesima volta contro i parenti. I carabinieri sono intervenuti per allontanarlo di nuovo, ma questa volta non si sono limitati a questo e a denunciarlo. La Procura ha infatti ottenuto che la misura di prevenzione venisse trasformata in una custodia in carcere e il figlio violento, mercoledì pomeriggio, è stato portato in cella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' l'esito dell'attività dei carabinieri della stazione di Macerone che nella prima periferia cesenate il giorno di San Valentino sono dovuti intervenire per bloccare un 39enne con problemi di alcol, che ha causato lesioni per 7 giorni di prognosi al padre settantenne, picchiato nell'ennesimo scatto di violenza. Portato in carcere, non potrà più nuocere alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento