Il Giudice di Pace tarda a 'traslocare'. "Quando saranno pronti i nuovi locali?"

Il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi ha scritto al Presidente del Tribunale di Forlì Orazio Pescatore e al Giudice di Pace Coordinatore Andrea Biavati, per segnalare i disagi che stanno incontrando gli utenti degli uffici del Giudice di Pace

Il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi ha scritto al Presidente del Tribunale di Forlì Orazio Pescatore e al Giudice di Pace Coordinatore Andrea Biavati, per segnalare i disagi che stanno incontrando gli utenti degli uffici del Giudice di Pace in questa fase transitoria, in attesa che si completi il trasferimento della documentazione e dell’attività nella sede di Forlì, così come stabilito dalla riorganizzazione degli uffici giudiziari locali. Un provvedimento che, come rimarca lo stesso Sindaco, per Cesena e il territorio cesenate ha comportato “scelte gravose e molto contestate e che la stessa Amministrazione comunale ha considerato non adeguate alla effettiva realtà di questo territorio e di questa provincia”.
 
Ma, al di là della lunga a travagliata vicenda, ora il Sindaco di Cesena sottopone all’attenzione del Presidente del Tribunale la situazione a cui devono far fronte i cesenati che si rivolgono al Giudice di Pace.
 “A questa Amministrazione comunale – riferisce il Sindaco Lucchi - sono giunte lagnanze e segnalazioni di avvocati e cittadini che, avendo richiesto atti del Giudice di Pace di Cesena, lamentano la forte difficoltà di poterli ricevere, a causa della riorganizzazione in corso: infatti, l’ufficio di Cesena è stato trasferito a Forlì ma l’archivio documentale è ancora depositato a Cesena”.
 
Il tema, è quindi, quello di accelerare le operazioni di trasferimento, come sembra indicare anche la nota inviata nei giorni scorsi dal Giudice di Pace Coordinatore ai Comuni interessati, per chiedere la data in cui potrà essere effettuato il trasloco a Forlì di arredi e fascicoli delle sedi di Cesena e Bagno di Romagna.
 

Ma il Sindaco Lucchi tiene a specificare che, per quanto riguarda Cesena, è già tutto pronto per il trasloco. “Le comunico – scrive nella lettera al Presidente del Tribunale -  che sin da inizio del mese di giugno il Comune di Cesena ha predisposto quanto necessario per la parte di propria competenza, relativa al trasloco a Forlì dei materiali dell’ufficio di Cesena, ed è in attesa di sapere quando i locali riceventi saranno disponibili e sarà possibile procedere. Mi auguro che ciò possa avvenire al più presto al fine di ridurre al massimo i disagi per i cittadini e sono certo che lei si adopererà, nell’ambito delle sue competenze, per gestire questa riorganizzazione nel modo più utile alla nostra comunità”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento