menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il gattile ha debiti grossissimi, la razionalizzazione è necessaria"

Ne è convinto Leonardo Poli, commissario incaricato di risanare i conti del gattile di Cesena e volontario della sezione Enpa di Meldola, che cerca di fare luce sulla situazione della struttura

"Quando è stato commissariato il primo anno, nel 2016, il gattile di Cesena aveva debiti per 30mila euro. Ora, piano piano, siamo riusciti ad abbassarli a 24mila. Se oggi il gattile è in queste condizioni, la colpa è da ricercare nel vecchio consiglio direttivo che, evidentemente, non ha saputo gestire le spese, arrivando ad acculumare questo enorme debito nel giro di sette anni". Ne è convinto Leonardo Poli, commissario incaricato di risanare i conti del gattile di Cesena e volontario della sezione Enpa di Meldola, che cerca di fare luce sulla situazione dopo le lamentele di una volontaria della struttura.

"E' vero anche che il comune di Cesena prima stanziava al gattile 30mila euro l'anno, mentre ora i fondi sono stati dimezzati - spiega Poli - ma ciò è dovuto alla mancanza di fiducia nel vecchio gruppo dirigente, che continuava a chiedere soldi senza però raggiungere gli obiettivi. Quindi ora dobbiamo cercare di risanare il debito e, al contempo, di garantire la sopravvivenza del gattile con 15mila euro del comune di Cesena e 13mila stanziati dal comune di Cesenatico, oltre naturalmente alle donazioni di privati e associazioni. Le risorse sono comunque insufficienti e la razionalizzazione è degli acquisti è necessaria. Nell'ultimo periodo abbiamo raggiunto diversi obiettivi, tra i quali la sterilizzazione delle colonie feline e il miglioramento delle condizioni di vita dei gatti, e grazie a ciò il comune dovrebbe rimborsarci spese per ulteriori 10mila euro. Quando avremo risanato tutti i debiti e riportato il gattile a una situazione di normalità, le volontarie eleggeranno un nuovo consiglio direttivo e, speriamo, andranno di nuovo avanti da sole: questo è il fine della gestione commissariale, che auspichiamo termini nel primo semestre nel 2018".

"Non possiamo più andare avanti così": il gattile chiede aiuto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento