rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Bagno di Romagna

Il fiume Savio 'liberato' dall'accumulo di detriti, conclusi i lavori avviati la scorsa estate

Nei territori di San Piero in Bagno e Mercato Saraceno sono terminati i lavori di manutenzione del fiume per rimuovere le occlusioni dell’alveo dovute all’accumulo di detriti

Nuovo passo avanti per accrescere la sicurezza del Savio, nel Cesenate. Nei territori di San Piero in Bagno e Mercato Saraceno sono terminati i lavori di manutenzione del fiume per rimuovere le occlusioni dell’alveo dovute all’accumulo di detriti e per ripristinare il regolare deflusso dell’acqua.

“Avviate nel corso dell’estate, queste opere completano gli interventi già chiusi nelle scorse settimane nei Comuni di Bagno di Romagna, Sarsina e Verghereto-spiega l’assessore regionale alla Difesa del suolo e alla Protezione civile, Irene Priolo-. In tutto la Regione ha messo in campo un investimento di 420 mila euro per accrescere la sicurezza idraulica nell’Alta Valle del Savio: risorse significative che testimoniano la priorità assegnata alla cura del territorio, vero sinonimo di qualità della vita per le popolazioni che lo abitano”.

Nello specifico, sono stati rimossi i sedimenti di ghiaia che riducevano la funzionalità idraulica del Savio nell’abitato di San Piero in Bagno. I detriti sono stati ricollocati più a valle in aree di espansione naturale del corso d’acqua. Al fine di contrastare le deviazioni del fiume nelle zone urbanizzate, è stata profilata la sezione idraulica e si sono realizzati pennelli in massi ciclopici naturali che hanno la funzione di deviare la corrente.

A Piaia, nel Comune di Mercato Saraceno, sono state rimosse le macerie della passerella e del guado crollati a causa di eccezionali eventi alluvionali. Si è infine consolidata l’antica briglia e sono state sistemate le sponde e le scarpate danneggiate dall’erosione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fiume Savio 'liberato' dall'accumulo di detriti, conclusi i lavori avviati la scorsa estate

CesenaToday è in caricamento