Cronaca

Il direttore della Biblioteca Malatestiana va in pensione

Un altro dirigente storico del Comune di Cesena ha lasciato il servizio. Dal 1 dicembre è in pensione Daniela Savoia, che per molti anni è stata al timone della Biblioteca Malatestiana

Un altro dirigente storico del Comune di Cesena ha lasciato il servizio. Dal 1 dicembre è in pensione Daniela Savoia, che per molti anni è stata al timone della Biblioteca Malatestiana, ricoprendone il ruolo di direttore. Martedì, nel corso di un incontro informale, la Giunta e i Dirigenti comunali si sono ritrovati per salutare ufficialmente  la dottoressa Savoia. Da un punto di vista dirigenziale, ora la Biblioteca Malatestiana passa sotto la responsabilità della dottoressa Monica Esposito, dirigente del settore Cultura e Pubblica Istruzione.

 “Desideriamo rivolgere a Daniela Savoia – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura Elena Baredi - un caloroso ringraziamento per la professionalità, l’impegno, la passione che in tutti questi anni ha messo al servizio del Comune e della città, custodendo e valorizzando nel migliore dei modi la preziosa eredità di Malatesta Novello e, al tempo stesso, contribuendo alla crescita culturale di Cesena attraverso le molteplici iniziative, dalle mostre alle pubblicazioni, agli incontri, che hanno avuto come fulcro la Biblioteca. Tutte attività che hanno preparato la strada per l’apertura della Grande Malatestiana, prevista per l’anno prossimo. Lasciando la guida della Malatestiana, ci consegna idealmente il testimone per l’impegno dei prossimi 12 mesi, contrassegnato dall’obiettivo principale di far convivere, ed integrare fra loro, l’inestimabile patrimonio storico della libraria domini e l’esigenza di una biblioteca moderna che sappia essere al passo con i tempi, luogo di incontro e piazza dei saperi”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il direttore della Biblioteca Malatestiana va in pensione

CesenaToday è in caricamento