Il Comune dichiara guerra ai mozziconi, posaceneri esterni gratis per gli esercizi pubblici

L'assessore alla sostenibilità ambientale Francesca Lucchi, infatti, si è occupata del progetto che vede l'assegnazione in comodato gratuito agli esercizi pubblici di Cesena

Invece di multare i bar non dotati di portacenere esterni per recuperare cenere e mozziconi di sigarette dei clienti, il Comune ha pensato bene di fornirglieli in modo tale da affrontare il problema in modo positivo e propositivo.

 L'assessore alla sostenibilità ambientale Francesca Lucchi, infatti, si è occupata del progetto che vede l'assegnazione in comodato gratuito agli esercizi pubblici di Cesena (che ne fanno richiesta entro il 13 aprile) i contenitori per la raccolta dei mozziconi di sigaretta. Si tratta di contenitori metallici cilindrici di aspetto gradevole dove poter gettare mozziconi, accesi o spenti, di sigari e sigarette, ma anche avanzi di tabacco per pipe. Praticamente sono quelli che il Comune qualche mese fa ha installato sotto i portici di Palazzo Albornoz, nel giardino di San Rocco, e in altri spazi esterni. Ora quegli stessi portacenere verranno consegnati agli esercizi pubblici che ne faranno richiesta e ottempereranno una serie di obblighi, tra cui quello di svuotarli con costanza.

L'obiettivo - scrive l'assessore in una nota per le associazioni di categoria - è quello di migliorare il decoro cittadino e di diminuire i quantitativi di rifiuti che si disperdono nell'ambiente. L'amministrazione comunale con questa iniziativa vuole incoraggiare i cittadini a un corretto smaltimento delle cicche appena fumate. Frequentemente, infatti, capita che i fumatori spengano le sigarette a terra e lì le lasciano creando un danno alla città ma anche all’ambiente. In più va detto che i mozziconi hanno un tempo di degrado molto lungo e contenendo nicotina, arsenico, piombo, polonio possono contaminare il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non solo. L’effetto provocato buttando a terra un mozzicone diventa anche un problema per la pulizia urbana: i mezzi di pulitura delle strade non sempre hanno sufficiente capacità di trattenere i mozziconi perché si incastrano negli interstizi più disparati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Scontro frontale all'uscita dal parcheggio, il centauro trasportato d'urgenza in ospedale

  • Coronavirus, i nuovi casi a Cesena: un malato è in Terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento