Il Comune di Cesena riceve in dono tre incisioni di Ilario Fioravanti

Lunedì mattina i tre quadri sono stati collocati ufficialmente nella Sala Giunta del Comune di Cesena, alla presenza del Sindaco Paolo Lucchi

Il patrimonio artistico di Palazzo Albornoz si arricchisce con tre opere di Ilario Fioravanti, scomparso nel 2012. Si tratta di tre incisioni raffiguranti due scorci della città e un nudo femminile, tutti disegnati con il tocco sottile ed elegante tipico dell’artista cesenate.

A donarle è stata la signora Adele Briani Fioravanti, vedova dell’artista. Lunedì mattina i tre quadri sono stati collocati ufficialmente nella Sala Giunta del Comune di Cesena, alla presenza del Sindaco Paolo Lucchi, dell’Assessore alla Cultura Christian Castorri e di Adele Briani Fioravanti.

Le tre incisioni fanno parte del corpus delle opere di Fioravanti catalogate nei mesi scorsi  dai ragazzi del Liceo “V. Monti” nell’ambito di un’esperienza di alternanza scuola - lavoro sotto la supervisione della stessa signora Briani Fioravanti, affiancata da alcuni docenti del Liceo Monti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento