Il Comitato Cesena Bene Comune incassa 100 firme

Questo il bilancio della prima giornata di raccolta firme per giungere a cinque referendum proposti dal comitato Cesena Bene Comune. Fabbri: "E'una corsa contro il tempo"

“Circa un centinaio le firme raccolte in tre ore e mezza”. Questo il bilancio della prima giornata di raccolta firme per giungere a cinque referendum proposti dal comitato Cesena Bene Comune. Ha accolto i cittadini in piazza Almerici sabato pomeriggio dopo le 16. Davide Fabbri, uno degli organizzatori, ha detto che “questo primo traguardo è molto importante nonostante la raccolta firme sia una battaglia contro il tempo”. Le proposte siano cinque e “il 99%” delle persone le ha firmate tutte. Solo un paio ha fatto selezione, ma questo è importante perchè significa che sono informati”.

“Infine – ha concluso Fabbri – è importante dire che con questa firma non si dice un sì o un no. Si dà la possibilità di mettere in pratica uno strumento democratico come il referendum con cui poi è possibile esprimere una preferenza”.

Ecco riassunti i quesiti referendari presentati dal comitato.



Referendum Consultivo n. 1

Richiesta di Referendum Consultivo per ridurre il consumo di territorio, stop al consumo del territorio in zona collinare ed agricola, per tutelare i terreni agricoli ad uso agricolo-alimentare, per il recupero di beni culturali-architettonici-storici di proprietà pubblica del territorio.



Referendum Consultivo n. 2

Richiesta di Referendum Consultivo per ridurre traffico e smog attraverso il potenziamento dei mezzi pubblici, la pedonalizzazione del centro storico, e la revoca del progetto del nuovo parcheggio previsto su viale Carducci.

Referendum Consultivo n. 3
Richiesta di Referendum Consultivo per conservare il tratto di fiume Savio fra il Ponte Vecchio e il Ponte Risorgimento, ed evitare la privatizzazione di un bene comune prevista nel progetto comunale di "Savio Beach".

Referendum Consultivo n. 4



Richiesta di Referendum Consultivo per difendere l'acqua pubblica e chiedere al Comune l'uscita dalla società affaristica Hera spa.
Annuncio promozionale

Referendum Consultivo n. 5

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Richiesta di Referendun Consultivo per attuare concretamente la strategia "Rifiuti Zero", estendendo su tutto il territorio comunale il modello di raccolta differenziata domiciliare "porta a porta".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento