Il coinquilino non lascia la casa, lo prende a bastonate: denunciato 50enne

Nel corso dell'accesa lite sono intervenuti gli agenti del reparto Pronto intervento della Polizia Locale

Ha preso a bastonate il coinquilino dopo avergli chiesto più volte di lasciare l’appartamento. È quanto accaduto a Cesena, nel quartiere Fiorita, a due cinquantenni che nel pieno di una accesa discussione sono stati raggiunti dagli agenti del reparto Pronto intervento della Polizia Locale di Cesena, a loro volta allertati dai vicini di casa. Arrivati sul posto, gli uomini della municipale hanno dovuto soccorrere la vittima che presentava alcune lievi ferite e sequestrare l’arma all’aggressore.

L’uomo, un cittadino italiano di mezza età residente a Cesena in una abitazione privata, dopo essere tornato da un’escursione avrebbe rinnovato al coinquilino l’invito a lasciare l’abitazione. Evidentemente il rifiuto della richiesta deve aver scatenato il gesto del proprietario dell'immobile che, dopo essersi procurato il bastone per strada, ha picchiato ripetutamente l’ospite sgradito. 

Il bastone è stato sequestrato e il grave gesto è costato al soggetto una denuncia all'autorità giudiziaria. La vittima, trasferita al Pronto soccorso, se l’è cavata con qualche giorno di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento