Il 'caso' del gruppo di ciclisti sulla E45, "Turisti tedeschi, li abbiamo scortati stile safety car"

La Polizia stradale di Bagno di Romagna chiarisce la vicenda, che ha fatto il giro dei social nel fine settimana

Foto Facebook

Ha destato scalpore il 'caso' del gruppo di ciclisti che percorreva nel fine settimana la E45 in bicicletta, scortati da una pattuglia della Polizia stradale. Una foto che ha fatto il giro dei social.

A chiarire la vicenda ci pensa la Polizia stradale di Bagno di Romagna. "Si è trattato di un gruppo di turisti tedeschi, circa una decina, che si sono trovati a percorrere la E45 per causa di forza maggiore, possiamo dire così". Ma cosa è successo? "Erano andati sul monte Fumaiolo, e per ritornare a Bagno di Romagna, si sono trovati la strada provinciale sbarrata, in quanto è ancora chiusa per la frana".

Sul fenomeno dei ciclisti in E45 la Polstrada chiarisce: "E' molto raro che si tratti di italiani, in questo caso appunto si è trattato di un gruppo di turisti tedeschi, piuttosto avanti con l'età. Con la provinciale chiusa, hanno imboccato la E45, non essendo in grado di decifrare la segnaletica".

A quel punto è intervenuta una pattuglia della Polizia Stradale di Bagno di Romagna, che stile 'safety car' li ha scortati fino a destinazione. Per gli attempati turisti tedeschi, è comunque scattata una multa di 87 euro, ridotta a 60,50 euro in quanto pagata nell'immediatezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
CesenaToday è in caricamento