menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il calzaturificio ancora nel mirino, i malviventi messi in fuga dall'allarme

La banda ha tentato di forzare l'ingresso del magazzino con un piede di porco ma a rovinare i piani è scattato l'allarme

E' terminato il lockdown anche per i ladri, tornano infatti i furti riusciti o tentati nelle attività commerciali o aziende del Cesenate. Martedì notte è toccato al calzaturificio Vicini di Giuseppe Zanotti, a San Mauro Pascoli. Un colpo fortunatamente andato in fumo per il gruppo di malviventi. La banda ha tentato di forzare l'ingresso del magazzino con un piede di porco ma a rovinare i piani è scattato l'allarme. I malviventi si sono dati alla fuga in fretta e furia poco prima dell'arrivo sul posto dei Carabinieri. Il calzaturificio che mette sul mercato prodotti di lusso, già in passato era entrato nel mirino dei ladri, più volte, in particolare a maggio 2018 quando i ladri avevano arraffato centinaia di scatole di scarpe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento