Il boato sveglia il vicinato: assaltato un Postamat, banditi in fuga col bottino

Messe le mani su alcuni dei contenitori all'interno dei quali vi erano le banconote, sono fuggiti via a bordo di un'auto di grossa cilindrata

Assalto esplosivo al Postamat di via Ceriana, a Diegaro. I malviventi hanno colpito nel cuore della nottata tra sabato e domenica. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i banditi - col volto travisato - ha sfondato la porta a vetri d'ingresso dello sportello elettronico, hanno offuscato le telecamere di videosorveglianza e poi hanno iniettato del gas l'esplosivo. Il tutto è stato completato dal botto che ha sventrato il bancomat. Messe le mani su alcuni dei contenitori all'interno dei quali vi erano le banconote, sono fuggiti via a bordo di un'auto di grossa cilindrata. Il bottino, secondo i primi accertamenti, è di diverse migliaia di euro. Altri contanti infatti sono rimasti incastrati dentro il dispositivo elettronico. Chiaramente l'esplosione ha svegliato il vicinato, che ha allertato le forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • La Polizia arresta due fratelli sulla E-45: dovevano scontare una pena di 4 anni di reclusione

Torna su
CesenaToday è in caricamento