Il bilancio dell'emergenza a Cesenatico, 606 i beneficiari dei buoni spesa

Gli aiuti non si fermano, con un bando per l’aiuto agli affitti già attivo e un altro in arrivo

Si è conclusa l’istruttoria dei buoni spesa alimentari, l’aiuto concreto destinato alle famiglie in difficoltà durante i mesi più duri dell’emergenza sanitaria, e si può tracciare un primo bilancio di quello che è stato uno strumento di grande aiuto per i nuclei più in difficoltà. I buoni sono stati erogati a partire dal 14 aprile direttamente sulle tessere sanitarie dei beneficiari che si sono potuti recare presso le attività convenzionate del territorio comunale. All’interno del territorio comunale di Cesenatico i beneficiari dei buoni spesa sono stati 606 per una spesa complessiva di 181.125 euro. Di queste risorse 157.292,83 euro provengono da fondi statali mentre  23.832,62 euro sono risorse reperite all’interno del bilancio servizi sociali con fondi di Cesenatico: questa cifra è stata il frutto di donazioni di privati che il Comune ha raccolto durante l’emergenza. Cesenatico, tra i Comuni dell’Unione, è la città in cui ci si è registrato il maggior numero di beneficiari con la spesa complessiva maggiore. 

Il bando per l’affitto

Contestualmente è stato indetto un bando di concorso per l’erogazione di contributi integrativi al pagamento degli affitti per i Comuni dell’Unione Rubicone Mare, compreso Cesenatico. Il bando è attivo dal 24 luglio e sarà possibile presentare domanda in forma telematica fino alle ore 12 del 29 agosto 2020. Lo sportello sociale e l’URP sono al lavoro per dare supporto a chi ha difficoltà nella compilazione della domanda on-line e nei prossimi giorni arriveranno comunicazioni in merito. Questa prima fase è rivolta ai nuclei famigliari con ISEE compresi tra  3.000 euro ed  17.154 euro che, se idonei, potranno ricevere un contributo pari a tre mensilità del canone per un massimo di 2.100 euro. Per tutti coloro che hanno un ISEE inferiore a  3.000 euro sarà attivato un bando entro la fine dell’estate. 

“Cesenatico è stato un territorio molto colpito dall’emergenza sanitaria. Ci sono state persone che hanno perso il loro lavoro, gli stagionali in sofferenza, chi ha visto ridursi drasticamente i compensi. Siamo consapevoli di questo, e proprio per questo ci siamo impegnati con l’aiuto di risorse statali e in sinergia con l’Unione Rubicone Mare per mettere in campo quanti più aiuti possibili. La distribuzione dei Buoni Spesa ha funzionato, e il bando attivo per il contributo all’affitto mi auspico possa essere di supporto a molte famiglie. Colgo l’occasione per sottolineare ancora una volta l’impegno enorme e davvero prezioso di tutte le associazioni e tutti i volontari che in questi mesi hanno supportato i Comuni e la Protezione Civile”, il commento del Sindaco Gozzoli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento