menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook "Sei di San Mauro se"

Foto Facebook "Sei di San Mauro se"

Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

A San Mauro Mare un episodio in controtendenza in un momento in cui l'attenzione e lo sforzo di tutti è per sostenere le attività commerciali che ripartono dopo il lockdown

Non si parla d'altro a San Mauro Mare, dove il caso del Bar Centrale tiene banco anche e soprattutto sui social. Un episodio particolare e in controtendenza in un momento in cui l'attenzione e lo sforzo di tutti è per sostenere le attività commerciali che ripartono dopo il lockdown.
Ma cosa è successo? I gestori del bar avevano decisono di 'allargarsi' mettendo i tavolini all'esterno.

Una possibilità concessa dal Comune di San Mauro, che come tante amministrazioni vuole supportare gli esercenti che ripartono con l'occupazione gratuita del suolo pubblico. Il problema è che questo 'allargamento' ha infastidito qualcuno, è scattata una segnalazione alla Polizia Locale. Il controllo degli agenti ha appurato la regolarità della situazione.  

La 'soffiata' ha però infastidito e deluso non poco i titolari dello storico bar, che hanno deciso di abbassare la saracinesca. Eloquente il cartello affisso all'ingresso del bar: "Grazie ai clienti, grazie al Comune, per colpa di....... ci fermiamo".

Sui social si è scatenato il dibattito, in molti si sono schierati al fianco del Bar Centrale parlando di "invidia di qualcuno". "L' anima di San Mauro mare si ferma, abbasso gli egoismi". Su Facebook è intervenuta anche il sindaco Luciana Garbuglia che auspica che l'attività riparta al più presto: "Il bar ha occupato lo spazio pubblico a suo disposizione come il decreto ministeriale ammette. Qualche persona zelante ha chiamato i vigili per un controllo, i vigili hanno solo preso informazioni. Quando il bar vorrà potrà rioccupare lo spazio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento