Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

Già da venerdì si dovrebbero avere i primi risultati dei tamponi. Un centinaio di persone sono in isolamento, e non si può nascondere la preoccupazione in città

Inutile nascondere una certa preoccupazione per il caso di positività riscontrato nella giornata di mercoledì 1 luglio a Cesena. La particolarità risiede nel fatto che il virus è stato contratto da un ragazzo di 15 anni, nell'ambito probabilmente di quella che ormai da diverse settimane è la socialità riscoperta dai giovani. L'ansia corre anche sui social e sui vari gruppi Facebook e il timore serpeggia un po' ovunque in città.

Mercoledì il 15enne si è presentato in ospedale con la febbre alta, e ha ricostruito all'Ausl in maniera piuttosto dettagliata gli ultimi  tre-quattro giorni vissuti, da quando cioè ha iniziato ad avere i primi sintomi del Covid. Ha raccontato la frequentazione di vari luoghi pubblici ma soprattutto la partecipazione nella giornata di lunedì ad una festa con tanti coetanei in un locale della città. 

E' proprio questo ovviamente l'elemento che desta maggiore ansia e preoccupazione. C'è da dire che l'Ausl è stata molto tempestiva nel ricostruire e tracciare i contatti del 15enne. Sono un centinaio le persone poste in isolamento. Già nella giornata di oggi è partita la prima tranche di tamponi, partendo da quelli che sono i rapporti più stretti ed initimi del ragazzo. Sono inutili gli allarmismi, come ha sottolineato anche il sindaco Enzo Lattuca, che ha rimarcato la prontezza dell'intervento delle autorità sanitarie. Già da domani, venerdì, si dovrebbero avere i primi risultati dei tamponi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento