menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shock con la corrente ad alta tensione: salvo per un soffio un operaio 28enne

In quel momento, intorno alle 14, un operaio di 28 anni stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione, quando, per cause al vaglio delle forze dell'ordine, è stato attraversato per alcuni istanti dalla corrente ad alta tensione. Poi il dispositivo di sicurezza è entrato in funzione

Poteva rilevarsi una tragedia, ma per fortuna l'efficiente funzionamento dei dispositivi di sicurezza ha evitato la fine più tragica, vale a dire il decesso dell'operaio. L'episodio si è verificato mercoledì pomeriggio a Bagno di Romagna, nella centrale di teleriscaldamento Soggetel.

In quel momento, intorno alle 14, un operaio di 28 anni di una ditta esterna, stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione, quando, per cause al vaglio delle forze dell'ordine, è stato attraversato per alcuni istanti dalla corrente ad alta tensione. Poi il dispositivo di sicurezza ha arrestato subito l'erogazione della corrente, salvando l'operaio ma non evitandogli delle ferite e delle ustioni dovute allo shock elettrico. Il 28enne è stato portato in gravi condizioni all'ospedale Bufalini di Cesena e ricoverato in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Riporta la notiziala stampa locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento