I vicini non la vedono più in giro e chiamano i soccorsi: era bloccata da una brutta caduta

Provvidenziale si è rivelata la segnalazione dei vicini che non sentito la loro vicina di casa da qualche giorno ed  hanno visto che non svolgeva le sue normali abitudini

Foto di repertorio

Provvidenziale si è rivelata la segnalazione dei vicini che non sentito la loro vicina di casa da qualche giorno ed  hanno visto che non svolgeva le sue normali abitudini. E' così che è partito il sospetto ed è stata fatta la provvidenziale chiamata di soccorso, che ha permesso di aiutare una donna di 61 anni, che vive da sola al quarto piano in centro, a poca distanza da piazza del Popolo, a Cesena. Sul posto, nel pomeriggio di venerdì, si sono portati i vigili del distaccamento di Cesena e il personale del 118.

Una volta entrati all'interno, la donna si trovava a terra, bloccata a causa degli esiti di una caduta. Prontamente soccorsa è stata portata all'ospedale Bufalini di Cesena. Come era capitato a Savignano all'inizio di settembre, l'intervento solidale dei vicini di casa si è rivelato azzeccato ed utile. A Savignano, purtroppo, l'anziana novantenne che viveva sola in casa era stata trovata deceduta, diversamente è andata a Cesena: la pronta segnalazione ha permesso un efficace soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento