Bagno di Romagna è Fico: tortelli alla lastra e basotti protagonisti a Bologna

In questa giornata protagoniste saranno le tre Pro Loco di Bagno di Romagna, San Piero in Bagno e Selvapiana, che presenteranno i Tortelli nella Lastra ed i Basotti all’interno della mostra permanente di Bologna.

Domenica il comune di Bagno di Romagna, insieme al comune di Santa Sofia, al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi ed alla cooperativa Atlantide, sarà presente a raccontare le proprie eccellenze gastronomiche a Fico Eataly World di Bologna, il più grande parco tematico del settore agroalimentare al mondo. Questa la novità nel calendario di appuntamenti di Autunno Slow, la cornice che racchiude gli eventi autunnali che si svolgono all’interno del Parco Nazionale. In questa giornata protagoniste saranno le tre Pro Loco di Bagno di Romagna, San Piero in Bagno e Selvapiana, che presenteranno i Tortelli nella Lastra ed i Basotti all’interno della mostra permanente di Bologna.

“Una vetrina con cui cercheremo di stuzzicare la curiosità dei visitatori - commenta la vicesindaco Alessia Rossi - raccontare il nostro territorio e le nostre tradizioni attraverso i piatti più riconoscibili ed identitari della nostra realtà, preparati sul momento dalle mani esperte dei volontari delle Pro Loco. Un’occasione importante di visibilità, una vetrina che siamo riusciti a conquistare grazie alla disponibilità e all’impegno delle nostre Pro Loco, che hanno subito messo in campo i loro volontari e la loro esperienza. Questa trasferta rappresenta un’ottima opportunità per raccontare la nostra gastronomia d’eccellenza, che dalle sale dei ristoranti più rinomati, alle osterie e alle locande, fino alle sagre di paese non manca mai di dimostrare ricchezza di sapori, identità e genuinità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento