Cronaca

"I sempra zovan", i tre poeti sammuaresi riempiono piazza Mazzini

Protagonisti tre poeti sammauresi: i poeti dialettali Gianfranco Miro Gori e Gino Stacchini e la poetessa Caterina Tisselli

Grande partecipazione alla rassegna di poesia che si è svolta in piazza Mazzini a San Mauro Pascoli. La rassegna, che si intitola "I sempra zovan" ed è organizzata dal presidente del Centro Sociale Primo Alessandri con il patrocinio dell'amministrazione Comunale di San Mauro Pascoli, ha visto come protagonisti tre poeti sammauresi: i poeti dialettali Gianfranco Miro Gori e Gino Stacchini e la poetessa Caterina Tisselli che ha declamato brevi poesie dedicate all'amore alle stagioni e al mare della vita. Fra i numerosi partecipanti sono intervenuti lo scrittore Giorgio Zicchetti di San Mauro Pascoli curatore del Museo Pascoli, Rosita Boschetti Responsabile del Museo Pascoli e Mariagrazia Montanari ex Assessore ai Servizi Sociali del Comune di San Mauro Pascoli. Dopo le poesie dialettali che creano sempre una grande suggestione e un rapporto intimo con territorio, la poetessa Tisselli ha declamato una decina di poesie tra le quali 'Le Stagioni del Cuore" "L'onda non ha volto", poesie che danno il titolo alle ultime raccolte di poesie. Ha concluso con "Il cammino dell'Amore' e con un testo dedicato al valore dell'anima intitolato "Sul palco della vita"...

Al termine del pomeriggio in poesia sono state distribuite gratuitamente dal Centro Sociale "I sempra zovan" con il contributo dell'Amministrazione Comunale di San Mauro Pascoli mascherine antiCovid e gelati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I sempra zovan", i tre poeti sammuaresi riempiono piazza Mazzini

CesenaToday è in caricamento