I ragazzi ritrovano amici ed educatori, la Fondazione Enaip riapre i centri socio-occupazionali

Una ripartenza per la Fondazione Enaip in totale sicurezza e nel rispetto delle normative anti-covid

La Fondazione Enaip Forlì-Cesena riapre le porte ai ragazzi nei centri socio-occupazionali assemblaggio, pelle, legno e juta. Una ripartenza in totale sicurezza e nel rispetto delle normative anti-covid.

"Non è facile rispettare le distanza per chi ha bisogno di vicinanza,  non è facile comunicare con la mascherina con chi ha bisogno di vedere le labbra per capire, non è facile vedere attraverso la visiera di protezione per chi vuole guardarti negli occhi, non è facile non abbracciarsi per chi ha bisogno di contatto fisico. E non è facile tenere i guanti per chi ha bisogno della tua mano. Non è facile ma non è nemmeno impossibile. Nei Centri socio occupazionali della Fondazione Enaip Forlì-Cesena è stato fatto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Personale formato, presidi e dispositivi per la protezione hanno permesso ad utenti e operatori di tornare ad interagire in una nuova quotidianità, forse un po' diversa dalla precedente, ma comunque socializzante. "I ragazzi hanno ritrovato amici ed educatori negli ambienti da sempre sinonimo di accoglienza e  familiarità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento