menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I passatelli romagnoli si trasformano in nuggets al Festival del Cibo di Strada

E se il passatello romagnolo si trasformasse in nugget (crocchetta)? Sarebbe un sacrilegio o una bontà?

E se il passatello romagnolo si trasformasse in nugget (crocchetta)? Sarebbe un sacrilegio o una bontà? Nell'incertezza virtuale, se volete provare l'esperienza sensoriale di persona dovete recarvi nell'area dello Street Food Truck al Festival Internazionale di Cibo di Strada da venerdì alle 12 fino a domenica sera e dirigervi verso un furgoncino color verde mare "Magnolia To go". All'interno lo chef stellato Alberto Faccani del ristorante Magnolia di Cesenatico. 

Vi stupirà il suo modo internazionale di cucinare restando legato alla tradizione romagnola. Il pezzo forte sono proprio i passatelli nuggets - crocchette in crema di Parmigiano, lime e noce moscata. "Cucino i passatelli nel modo classico - spiega Faccani, per la prima volta al Festival - poi una volta cotti, le reimpasto col Parmigiano, faccio delle crocchette che infarino e le ripasso nel pane giapponese molto croccante, chiamato Panko, e poi le friggo. Le presento in una vaschetta con crema di Parmigiano profumato alla noce moscata e lime. E' un adattamento del passatello a cibo di strada. Dentro rimandano morbidi e fuori sono croccantissimi. Piacciono molto anche ai bambini".

Magari gli integralisti della cucina romagnola storceranno il naso davanti al nugget di passatelli, ma gli elementi per essere gustoso e particolare ci sono tutti. Faccani, però, non si ferma al primo. Nel suo furgoncino attrezzato a cucina stellata produce anche il Chickenburger di pollo con maionese al tartufo, fontina, riccia e scalogni agrodolci; Fassonburger di carne piemontese, Cheddar, insalata, pomodoro e Tropea al Lambrusco; il "Romagna-Emilia", ovvero lo gnocco fritto con crudo di Parma, squacquerone e fichi caramellati al balsamico; e due insalate. La prima con pomodori in insalata con pesche tardive, mandorle, basilico e ricotta salata; la seconda con rapa rossa in insalata con radicchio, caprino e nocciole. 

Accanto a Faccani ci sono altri chef con stelle al seguito. Uno di questi è Marco Cavallucci per Casa Spadoni. Anche lui stupisce per la capacità di creare piccole opere d'arte, gustose e ricche di sfumature sensoriali. Nel suo menù troviamo hamburger di Mora romagnola con caciotta di Brisighella e pane con farina 100% romagnola; petto di pollo dell'Appennino nel panino con misticanza e crema al curry; passatelli asciutti al sugo di scorfano, verdure, e pesto leggero; tortello alla piastra ripieno di baccalà e patate con emulsione di “Poveracce”; cremoso al gianduia con croccante di mandorle. Nell'area Street Food Truck ci saranno anche “Beestrò”, “Retrògusto – La Cucina di Elisa” e il Belgio - Gaufre de Liege/Waffel con gaufre al naturale e gaufre al cioccolato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento