I ladri mettono a ferro e fuoco la periferia cesenate: colpi in diverse frazioni

Numerose le chiamate alle forze dell’ordine per i malviventi che, approfittando della notte, hanno provato ad entrare in diverse abitazioni tra San Giorgio, Calabrina, Borgo Paglia e in altre zone del cesenate

I ladri hanno messo a ferro e fuoco le frazioni cesenati nella notte tra sabato e domenica. Numerose le chiamate alle forze dell’ordine per i malviventi che approfittando della notte hanno provato ad entrare in diverse abitazioni tra San Giorgio, Calabrina, Borgo Paglia e in altre zone del cesenate. Fioccano le segnalazioni anche nel gruppo Facebook “Cesena Sicura”: in un caso i ladri, scoperti, hanno anche abbandonato “gli attrezzi del mestiere” a terra davanti all’abitazione. Oltre al piede di porco anche un poco rassicurante coltellaccio da cucina nei pressi di via Melona, intorno all’1.30

“Alle 3.30 circa - racconta un cittadino - ho beccato due individui con torcia controllare l'apertura della mia portafinestra al piano terra in via Melona a S.Giorgio. Casualmente non prendevo sonno ed ero sul divano, ho spostato la tenda e gli ho urlato contro”. I malviventi sono poi fuggiti tra i campi: sul posto le forze dell’ordine, che avevano già ricevuto un’altra chiamata pochi minuti prima sempre da via Melona. E’ molto probabile, quindi, che si trattasse delle stesse mani.

“Hanno rubato la nostra macchina dal giardino di casa a Calabrina” aggiunge un altro cittadino, mentre qualcuno ha ricevuto la visita dei ladri in piena serata ed in pieno centro. “Erano le 19.30 circa, i ladri dopo aver scardinato la tapparella in ferro e rotto la finestra, sono stati spaventati dall’allarme che ha iniziato a suonare e sono scappati”.

Un’altra segnalazione da via Romea, in zona Borgo Paglia: “Abbiamo trovato un ladro che si stava arrampicando alla grondaia, abbiamo avvisato le forze dell’ordine”. Infine malviventi in azione anche sabato sera fra le 19 e le 20 in pieno centro: "Un ladro è salito al 3° piano dalle grondaie, rompendo la porta finestra della camera da letto, mentre i residenti erano in cucina. Ha rovistato in camera e il cane lo ha sentito.  Il palo è stato scoperto da altre persone nel cortile e alla velocità della luce sono scappati tutti e due minacciando con un coltello. Le forze dell'ordine sono state chiamate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • Lupi a pochi passi dalla via Emilia, numerosi gli avvistamenti a Longiano

Torna su
CesenaToday è in caricamento