I cittadini si rimboccano le maniche e ripuliscono i vandalismi in Corte Dandini

Era uno degli epicentri del degrado in centro storico: quella galleria, infatti, non invogliava di certo l’ingresso imbrattata e sporca com’era

Era uno degli epicentri del degrado in centro storico: quella galleria, infatti, non invogliava di certo l’ingresso imbrattata e sporca com’era. Ora, grazie all’opera di volontariato d alcuni cittadini galleria Dandini torna a nuova bellezza, grazie ad una tinteggiatura a cui hanno partecipato tutti i commercianti di via Strinati e Corte Dandini. Il promotore dell’iniziativa di partecipazione civica Michele Massaro aggiunge: “Un grazie particolare a Sonia (futura commerciante di fiori del centro storico) a Eugenio Barducci e suo babbo Mirco (residenti di via Strinati) a Fabrizio Berardi (residente a casa finali) a Marcello Faini (residente a Macerone), quest'ultimi si sono aggregati esclusivamente leggendo un appello su Facebook e per senso”.

Il problema della galleria di Corte Dandini era emerso quest’estate quando Massaro indicò l’urgenza di intervenire per le scritte, la sporcizia e deiezioni umane: il passaggio che unisce corte Dandini a via Strinati, una specie di galleria che potrebbe essere un gioiellino anche perché nel cuore del centro storico di Cesena e, soprattutto, vicino a negozi e locali dove si mangia, era veramente messo male. Ad occuparsi di della ripulita è stato Michele Massaro, proprietario della gastronomia macelleria "Orocarni" (in via Strinati 37), ma non è stato tutto così semplice. "Mi sto occupando di sistemare finalmente questa benedetta galleria e non nascondo che sto trovando molte difficoltà - spiegava Massaro - Innanzittutto il Comune non può fare niente perché è una galleria privata a uso pubblico. Può sembrare un po' un controsenso, ma è così. Praticamente devono essere i proprietari dei muri a pagare la ristrutturazione". Altro problema era il progressivo distacco dell’intonaco. La promessa di quest’estate di Zona A era quella di finanziare un murales a lavori ultimati. E’ importante, infatti, che le pareti riportate finalmente alla pulizia non diventino la “tavolozza” di qualche altro imbrattore.

Come era prima:

degrado-galleria-corte-dandini-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento