I Carabinieri seguono l'auto nel parcheggio del supermercato, spuntano 5 chili di cocaina: due arresti

I militari hanno seguito l'auto in un parcheggio di un supermercato di Cesenatico proprio sulla Statale 16 Adriatica

Operazione antidroga dei Carabinieri, lungo la Statale Adriatica, che ha portato all'arresto di due persone di 52 e 27 anni. Erano circa le 13 di sabato scorso quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, durante un servizio preventivo svolto lungo la SS 16 Adriatica, in prossimità di Tagliata di Cervia, hanno notato un uomo dall'atteggiamento piuttosto sospetto. 

I militari hanno deciso di seguirlo e di tenerlo sotto osservazione mantenendosi a distanza defilata. L'uomo si è fermato in un parcheggio di un supermercato di Cesenatico proprio sulla Statale 16 Adriatica. Prontamente gli uomini dell'Arma hanno notato che è stato raggiunto da un giovane, arrivato in sella ad una bicicletta e con in mano una busta di carta. 

L’intuito dei Carabinieri di seguire l’uomo è stato premiato quando il ciclista è salito sul Mercedes, dal quale è sceso immediatamente dopo senza avere con sé la busta.

E' scattata l’ispezione nell'auto, con il quale il 52enne italiano si stava allontanando da quel parcheggio. Nella Mercedes sono stati scovati 4 panetti contenenti 5 chili di cocaina.

Perquisita anche l’abitazione del ciclista, il 27enne albanese residente a Cesenatico, situata a qualche centinaio di metri dal luogo dello scambio, blitz che ha permesso di rinvenire altri 8 chili della stessa sostanza stupefacente (il cui confezionamento è risultato della stessa fattura di quella rinvenuta poco prima nell’abitacolo del Mercedes) oltre a 13.000 euro in contanti.

A questo punto, accertata la flagranza, i Carabinieri hanno arrestato il 52enne conducente della Mercedes ed il 27enne ciclista nella caserma di Milano Marittima. I due si trovano in carcere a Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento