I Carabinieri indagano su un raggiro online ma la truffatrice è deceduta

I Carabinieri di Cesena hanno identificato un uomo e una donna che fingevano di vendere prodotti di alta tecnologia online e poi sparivano cancellando l'annuncio

Fingevano di vendere prodotti di alta tecnologia online e poi sparivano cancellando l'annuncio. I Carabinieri di Cesena hanno identificato un uomo di 28 anni e una donna di 55, entrambi residenti a Cesena, ma di origini calabresi, che avevano messo in vendita su un portale web un computer portatile, nello specifico un MacBook Pro, utilizzando un profilo falso. Un uomo residente a San Benedetto del Tronto, attirato dal prezzo accattivante (il pc era venduto alla metà rispetto al prezzo di listino) è caduto nella trappola e ha fatto un versamento ai due su una Postepay intestata alla donna, salvo poi non vedersi recapitare la merce e non riuscire più a contattare i truffatori. Durante le indagini dei Carabinieri, la 55enne è deceduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento