Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Hera, anticipato il calendario estivo di raccolta domiciliare per 430 hotel, ristoranti e bar 

Per ottimizzare la gestione dei rifiuti, è stata anticipata di due settimane la raccolta domiciliare estiva, che partirà il 17 maggio, presso le attività cesenaticensi

Sono circa 430 le attività di Cesenatico che in questi giorni stanno ricevendo il nuovo calendario di raccolta differenziata domiciliare concordato con l’Amministrazione comunale.

Per una più corretta gestione dei rifiuti, la raccolta dedicata dei rifiuti rivolta a stabilimenti balneari, ristoranti, alberghi, bar e attività di ristorazione viene anticipata di due settimane, dal 17 maggio al 18 settembre, anziché dal 1 giugno al 30 settembre come nelle estati precedenti. La partenza anticipata del servizio è finalizzata infatti a garantire una più corretta gestione del servizio, pur mantenendo inalterata la durata del periodo di raccolta, per soddisfare le esigenze delle ultime due settimane di maggio, in cui si prevede un flusso turistico molto alto.

Inoltre, viene accorpata la raccolta di plastica e lattine/barattoli (fino ad oggi raccolti separatamente) e modificato il giorno di passaggio dei mezzi Hera per dividere meglio le zone e ottimizzare gli orari di raccolta.

Lo svuotamento dei contenitori di plastica lattine verrà effettuato (dalle 5 alle 8 del mattino) con la stessa frequenza e nelle stesse giornate del vetro, che verrà raccolto nella fascia oraria successiva (dalle 8 alle 12 del mattino): il lunedì-giovedì a Ponente-Zadina dal Canale a via Città Gemellate, il martedì-venerdì in Centro- Levante dal Canale a Viale D. Alighieri e mercoledì-sabato a Valverde-Villamarina dal Viale D. Alighieri a Viale delle Nazioni.

La frequenza delle altre tipologie rimane invariata: l’organico e l’indifferenziato continueranno ad essere raccolti tutti giorni, domenica compresa dalle 5 alle 12 e carta-cartone dal lunedì al sabato, sempre dalle 5 alle 12.

Per mantenere il decoro urbano, il cartone sfuso e i contenitori sono da esporre la sera dopo la chiusura dell’attività e da ritirare subito dopo lo svuotamento; qualora i contenitori dedicati alla raccolta differenziata non riescano a contenere eventuali rifiuti differenziati in eccedenza, possono essere esposti all’interno di sacchi ben chiusi, per evitare accidentali spargimenti su suolo pubblico.

Riguardo alle informazioni su come fare correttamente la raccolta differenziata all’interno delle proprie strutture Hera ha messo in campo una serie di strumenti informativi rivolti alle attività. Tra queste, oltre al Servizio clienti attività 800.999.700 (numero verde gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18), ricordiamo il sito e l’app de Il Rifiutologo e lo sviluppo di HergoAmbiente, il sistema “intelligente” che Hera utilizza per tutte le attività di raccolta rifiuti e spazzamento strade e che permette di rispondere in modo personalizzato alle attività. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hera, anticipato il calendario estivo di raccolta domiciliare per 430 hotel, ristoranti e bar 

CesenaToday è in caricamento