Gozzoli: "Domenica Cesenatico desertificata, è un paradosso ma sono felice"

Il sindaco in diretta Facebook ha tante raccomandazioni per i cittadini: "E' il momento più complesso dal Dopoguerra ad oggi"

"Stiamo vivendo uno dei momenti più complessi dal Dopoguerra ad oggi, ma domenica Cesenatico ha dato una grande risposta per quanto riguarda il rispetto delle norme di igiene pubblica, per contenere il Coronavirus". Si collega in diretta Facebook il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, per fare il punto della situazione sull'emergenza, ma in particolare per rivolgere diverse raccomandazioni ai cittadini.

"Ieri, rispetto a domenica scorsa, ho visto due città diverse. E' un paradosso essere felici di aver visto una città desertificata, ma in questo momento è così. Bisogna restare a casa, è in arrivo un picco sul nostro territorio. A Cesenatico in questo momento abbiamo solo un caso, in isolamento nella propria abitazione".

Poi una serie di raccomandazioni: "Chi vuole fare attività sportiva sia responsabile, lo faccia nei pressi del proprio domicilio. Non sono ammessi spostamenti in auto o altri mezzi. E faccia attività fisica in solitaria, rispettando la distanza interpersonale di almeno un metro. Il Parco Levante resta aperto ma è monitorato costantemente. Per fare la spesa si sposti una persona per famiglia". Ai cittadini: "Segnalateci eventuali assembramenti". Infine l'appello ai giovani: "So che è difficile con queste giornate di sole ma è necesario restare a casa, siate responsabili in particolare per le persone anziane".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento